Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Compatibile con le colture biologiche e a produzione integrata

Spagna: nuova soluzione contro le mosche della frutta

Con l'obiettivo di controllare la diffusione di mosche della frutta come Drosophila suzukii, Ceratitis capitata o la Bactrocera oleae, limitando al contempo l'uso di fitofarmaci, la società Probodelt, specializzata nel controllo degli insetti nocivi, ha creato la trappola per mosche CONETRAP.



"Il problema con le mosche della frutta è che causano danni una volta che il frutto è già maturo e pronto ad essere raccolto; dunque i fitofarmaci non ci sono per niente d'aiuto perché possono lasciare residui potenzialmente dannosi sul prodotto. Solo catturando le mosche prima che intacchino la frutta è possibile prevenire i danni ed evitare di utilizzare dei fitofarmaci," ha spiegato Jordi Roig, manager di Probodelt..

CONETRAP, tramite l'utilizzo di sostanze attraenti efficaci, è progettata per la cattura massale e il monitoraggio delle mosche, in particolare per le mosche della frutta. In questo senso, il controllo della mosca mediterranea della frutta Ceratitis capitata è risultato particolarmente efficace.

Il prodotto consiste in:
  • Coperchio trasparente con gancio in plastica incorporato. Questa parte incorpora all'interno piccole quantità di fitofarmaci. Il peso è di 17 grammi.
  • Base conica. Si tratta di un pezzo di plastica flessibile, a forma di cono e con quattro ingressi laterali. Il peso è di 24 grammi.
.

La trappola viene venduta disassemblata e in fogli separati per facilitarne il trasporto e per poter essere ricomposta direttamente presso l'area coltivata, con un tempo di assemblaggio testato di 6 trappole al minuto.

"Si tratta di un foglio di plastica molto sottile che, una volta piegato su se stesso forma una base conica che necessita solo dell'applicazione del coperchio per completare l'operazione. Il prodotto è stato progettato per essere utilizzato solo una volta, proprio per il basso costo e per l'esigua quantità di materiale utilizzato. Questo permette di evitare i costi di magazzino e di lavorazione," ha affermato Jordi..

Utilizzando una specifica sostanza attraente e posizionando il fitofarmaco all'interno della trappola le mosche contaminate dalla sostanza chimica saranno solo quelle presenti all'interno del dispositivo, evitando qualsiasi tipo di contatto con l'ambiente circostante.

"Pertanto, CONETRAP ha ricevuto l'approvazione per l'utilizzo anche nelle colture biologiche e a produzione integrata. Il prodotto è stato lanciato quest'anno ed è già disponibile nelle principali aree di produzione orticola della Spagna. La sua escalation in termini di popolarità è dovuta, in parte, alle nuove limitazioni introdotte dall'Unione Europea che regolano l'uso dei fitofarmaci.".

Probodelt ha già cominciato il processo di internazionalizzazione e sta affermando la sua presenza sul mercato australiano che, proprio come l'UE, ha introdotto ulteriori limitazioni per l'uso di fitofarmaci negli ultimi sette anni..

Contatti:
Jordi Roig
PROBODELT
Mob.:+34 629 775 091.
Email: info@probodelt.com
Web: www.probodelt.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 26/11/2013



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Essiccatore di condensa per una migliore conservazione delle cipolle
19/10/2017 Fruit Attraction 2017 primo giorno: le innovazioni parlano anche Italiano
18/10/2017 Il caffe' all'aglio piace in Giappone ma l'invenzione e' frutto di un errore
17/10/2017 Nuova pellicola richiudibile per cestini compostabili e riciclabili
16/10/2017 Premio Chiocciola d'oro 2017 per l'edible coating a base di bava di lumaca
13/10/2017 La Commissione Europea a supporto delle colture italiane con Copernicus
12/10/2017 Serbia: aperto centro per l'agricoltura digitale a Novi Sad
11/10/2017 Le novita' nella tecnologia per l'etichettatura dei prodotti ortofrutticoli in mostra al Fresh Summit
10/10/2017 Un nuovo transpallet per bins di arance, kiwi, mele
10/10/2017 Ricercatori sviluppano sensori di temperatura commestibili per le spedizioni frutticole
09/10/2017 Nuovo laboratorio potenzia gli sforzi delle Nazioni Unite nel tenere a bada gli insetti nocivi
06/10/2017 Etanolo dalle bucce di patate, nuova tecnologia dagli USA
05/10/2017 Il robot per le fragole stampato in 3D e' il futuro per il vertical farming
05/10/2017 Arriva sul mercato il sistema di monitoraggio per temperatura e umidita' LoRa
04/10/2017 Le biotech arrivano sui banchi di 8mila scuole
04/10/2017 I ricercatori sono all'opera per sviluppare i broccoli che resistono alle alte temperature
03/10/2017 Una tecnologia di stoccaggio 'troppo bella per essere vera'
02/10/2017 Inaugurato In Italia il piu' grande impianto di lavorazione kiwi d'Europa
29/09/2017 Agritech: la vera sfida tecnologica per l'agricoltura del futuro sara' la gestione di Big Data
29/09/2017 USA: serra produce agrumi con un dollaro al giorno grazie all'energia geotermica

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*