Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Macchine agricole, Confai: cresce ricorso a servizi conto terzi

La perdurante crisi economica si fa sentire anche nel settore della meccanizzazione per l'agricoltura. Secondo dati recentemente diffusi da FederUnacoma, la Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura, il mercato nazionale delle macchine agricole conferma, anche nel terzo trimestre di quest'anno, la tendenza al ribasso mostrata per gran parte del 2013.

Per quanto riguarda le trattrici, il saldo trimestrale delle immatricolazioni è stato pari a -5,6% e per i rimorchi si è registrato addirittura un dato negativo di oltre otto punti percentuali.

"Al continuo calo degli acquisti da parte delle imprese agricole - sottolinea il numero uno della Confederazione degli Agromeccanici e Agricoltori Italiani, Leonardo Bolis - fa da contraltare il crescente ricorso ai servizi di coltivazione in conto terzi, capaci di coniugare convenienza economica, professionalità degli interventi e impiego di tecnologie sempre all'avanguardia".

A questo riguardo, secondo i dati diffusi da FederUnacoma, nel periodo 2007-2012 la dimensione del ricorso al contoterzismo sarebbe da quantificare in quasi 4 milioni di giornate erogate dalle imprese agromeccaniche alle aziende agricole italiane. In base ad una recente indagine di Nomisma, il 49,9% delle imprese agricole dichiara esplicitamente di aver optato per il contoterzismo come valida alternativa a progetti di incremento del parco macchine.

Quali sono i vantaggi per gli agricoltori che si affidano ai servizi in conto terzi? "Le moderne aziende agricole sono impegnate in una quotidiana battaglia che ha come teatro uno scenario globale sempre più agguerrito - dichiara Sandro Cappellini, coordinatore nazionale di Confai -. In questo contesto l'imprenditore agricolo non può pensare di poter fare tutto da sé, pena l'espulsione dai mercati stessi. E' per questa ragione di fondo che il contoterzismo rappresenta un aiuto indispensabile per le imprese agricole intenzionate a non retrocedere e a crescere nella propria capacità competitiva".

"E' proprio il tema delle economie di scala - osserva Enzo Cattaneo, segretario di presidenza di Confai - a rendere particolarmente conveniente e competitivo il ricorso all'outsourcing. I contoterzisti, lavorando complessivamente grandi superfici appartenenti a diversi proprietari, sono infatti in grado di superare i vincoli posti dalle ridotte dimensioni delle singole aziende".

Fonte: www.agi.it

Data di pubblicazione: 24/10/2013

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

25/07/2016 Continua a Milano la lotta allo spreco di cibo nei mercati: 122 kg di frutta e verdura recuperati
25/07/2016 Irrigazione su misura con centraline comandate a distanza
22/07/2016 Negli Stati Uniti si butta la meta' della frutta e della verdura prodotte
22/07/2016 Accordo Coldiretti-Coni, alle Olimpiadi cibo 100% italiano per gli azzurri
22/07/2016 L'Europa importa sempre piu' frutta e verdura
22/07/2016 Unaproa sui sostegni all'ortofrutta: 'Assenza di tempestivita' legislativa da parte della UE'
21/07/2016 La diversita' genetica dei primi agricoltori
21/07/2016 Lotta al caporalato nelle aziende di pomodori: intesa tra ANICAV e UGL
21/07/2016 Nel 2015 la UE mantiene il primato mondiale nell'export di prodotti agroalimentari
20/07/2016 Ismea: continua la discesa dei prezzi agricoli a giugno
20/07/2016 Manifestazione di interesse di Alimos per l'ingresso nel capitale di Cesena Fiera
20/07/2016 Vernocchi giudica positivamente il pacchetto anticrisi UE per l'ortofrutta
20/07/2016 Biolchim presenta Gold Dry: uno schermo contro l'eccessiva insolazione
19/07/2016 Cosi' le piante si proteggono dalle scottature
19/07/2016 Fruitimprese: i dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano nei primi quattro mesi del 2016
19/07/2016 Consiglio UE: nuovo pacchetto contro le crisi, aumento dei prezzi di ritiro dell'ortofrutta
18/07/2016 Ricerca: funghi e batteri capaci di decontaminare il suolo avvelenato
18/07/2016 Gargano: Flash Storm fa razzia soprattutto di meloni e pomodori
18/07/2016 Dal Po alla Sardegna, al via i primi 6 osservatori sulla siccita'
15/07/2016 La Regione Toscana vuole 100.000 orti e ci investe 3 milioni di euro

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*