Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Macchine agricole, Confai: cresce ricorso a servizi conto terzi

La perdurante crisi economica si fa sentire anche nel settore della meccanizzazione per l'agricoltura. Secondo dati recentemente diffusi da FederUnacoma, la Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura, il mercato nazionale delle macchine agricole conferma, anche nel terzo trimestre di quest'anno, la tendenza al ribasso mostrata per gran parte del 2013.

Per quanto riguarda le trattrici, il saldo trimestrale delle immatricolazioni è stato pari a -5,6% e per i rimorchi si è registrato addirittura un dato negativo di oltre otto punti percentuali.

"Al continuo calo degli acquisti da parte delle imprese agricole - sottolinea il numero uno della Confederazione degli Agromeccanici e Agricoltori Italiani, Leonardo Bolis - fa da contraltare il crescente ricorso ai servizi di coltivazione in conto terzi, capaci di coniugare convenienza economica, professionalità degli interventi e impiego di tecnologie sempre all'avanguardia".

A questo riguardo, secondo i dati diffusi da FederUnacoma, nel periodo 2007-2012 la dimensione del ricorso al contoterzismo sarebbe da quantificare in quasi 4 milioni di giornate erogate dalle imprese agromeccaniche alle aziende agricole italiane. In base ad una recente indagine di Nomisma, il 49,9% delle imprese agricole dichiara esplicitamente di aver optato per il contoterzismo come valida alternativa a progetti di incremento del parco macchine.

Quali sono i vantaggi per gli agricoltori che si affidano ai servizi in conto terzi? "Le moderne aziende agricole sono impegnate in una quotidiana battaglia che ha come teatro uno scenario globale sempre più agguerrito - dichiara Sandro Cappellini, coordinatore nazionale di Confai -. In questo contesto l'imprenditore agricolo non può pensare di poter fare tutto da sé, pena l'espulsione dai mercati stessi. E' per questa ragione di fondo che il contoterzismo rappresenta un aiuto indispensabile per le imprese agricole intenzionate a non retrocedere e a crescere nella propria capacità competitiva".

"E' proprio il tema delle economie di scala - osserva Enzo Cattaneo, segretario di presidenza di Confai - a rendere particolarmente conveniente e competitivo il ricorso all'outsourcing. I contoterzisti, lavorando complessivamente grandi superfici appartenenti a diversi proprietari, sono infatti in grado di superare i vincoli posti dalle ridotte dimensioni delle singole aziende".

Fonte: www.agi.it

Data di pubblicazione: 24/10/2013

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

27/05/2015 Sviluppo rurale: la Commissione UE approva il PSR dell'Emilia-Romagna
27/05/2015 Commercio estero, Coldiretti: +36% export in USA, +25% India e +18% Cina
26/05/2015 Biodiversita': in Italia e' un tesoro, ma il 20% delle specie rischia l'estinzione
26/05/2015 Agricoltura, nuova truffa all'Inps nel Catanzarese
26/05/2015 Piu' vittime sui trattori che in autostrada: a maggio venti morti tra gli agricoltori
26/05/2015 Fruit Innovation: scopri chi c'era alla prima edizione nel reportage fotografico di FreshPlaza
26/05/2015 Fairtrade: il presidente Di Francesco nominato nel Consiglio Nazionale per la Cooperazione
26/05/2015 La Cucina Vegan di Jools: il nuovo blog di SIPO
26/05/2015 Fertenia a Enovitis in campo 2015 al fianco degli agricoltori per una viticoltura sostenibile
26/05/2015 Macfrut 2015: spazio alla meccanica ortofrutticola
26/05/2015 Emilia-Romagna: maltempo e prezzi condizionano l'annata agraria 2014
25/05/2015 Basilicata: si dimette l'assessore all'agricoltura Ottati
25/05/2015 Una galleria pittorica per riscoprire l'ortofrutta, anche nell'arte
25/05/2015 A Fruit Innovation la Calabria lancia le sue idee per il futuro
25/05/2015 Lavori nel settore del florovivaismo? Il network di FreshPlaza ha il canale giusto per te!
25/05/2015 Fruit Innovation: le novita' presentate dalle aziende in fiera
25/05/2015 Marco Salvi (Fruitimprese): "Fruit Innovation funziona. E, se son rose, fioriranno"
22/05/2015 Confeuro: etichettatura obbligatoria, Italia debole a Bruxelles
22/05/2015 Piana di Catania: il maltempo lascia il segno
22/05/2015 Barriere fitosanitarie: dopo gli USA si lavora per il Messico

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*