Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A cura di Vito Vitelli - COVIL

Pesche e nettarine precoci: pesca a polpa bianca PLAWHITE® 5

Tra le varietà di pesche e nettarine precoci che possono essere introdotte per rinnovare gli impianti e per rispondere alla forte concentrazione di offerta del periodo estivo (vedi articolo correlato), presentiamo qui di seguito la scheda della varietà PLAWHITE® 5 (Dom. Brev. nº EU 2113 - 17.02.02 in corso).

Pesca a polpa bianca PLAWHITE®*5

Origine: cultivar di origine spagnola, ottenuta per incrocio naturale da Planasa a Cartaya (Huelva)

Pianta: l’albero è di buona vigoria, con foglie di colore verde chiaro, portamento assurgente ed elevata produttività. L’epoca di fioritura è extra-precoce. Il 50% dei fiori schiude entra la fine gennaio (in pieno campo a Huelva-Spagna e in ambiente protetto nel metapontino)

Frutto: presenta linea di sutura superficiale, apice incavato, cavità peduncolare poco profonda, sovracolore della buccia al 90% rossa, colore di fondo della buccia bianco verdognolo. La polpa è consistente, di colore bianco (verde in prossimità del nocciolo), tessitura fondente e molto fine. Il nocciolo è poco sensibile alle spaccature, di dimensioni medio-piccole e aderente alla polpa. Pezzatura del frutto calibro B, peso medio 120 g, sapore molto buono, contenuto zuccherino intorno a 10-11 oBrix. La raccolta si esegue in tre o quattro passaggi.

Epoca di maturazione: precocissima (20 giorni prima di Zincal® 5)#.

Giudizio d’insieme: il frutto presenta un aspetto attraente, un eccellente sapore ed aroma. Si presta bene alle lavorazioni e si adatta facilmente all’alveolo del contenitore. Rappresenta la prima pesca a polpa bianca a maturazione precocissima.

Legenda:
(*) Varietà protetta da brevetto moltiplicabile su licenza Planasa s.a. (Spagna) - Planitalia s.r.l. (Italia). Vivaisti licenziatari per l'Italia: Consorzio Vivaisti Lucani (Scanzano J.co - MT) e Vivai F.lli Zanzi s.s. (Ferrara);
(®) Marchio registrato;
(#) Zincal® 5 si raccoglie dal 5 al 15 maggio (in pieno campo a Helva-Spagna e in ambiente protetto nel metapontino).


Pianta di Plawhite®*5 allevata ad Y, in ambiente protetto, al secondo anno dal trapianto, innestata sul portainnesto GARNEM®-GxN 15. (Azienda Agricola Suriano&Casalnuovo di Policoro-MT)

Alcuni suggerimenti sulle tecniche di produzione: la potatura invernale deve mirare alla selezione dei rami misti. Durante il periodo del diradamento dei frutti si consiglia di eliminare i succhioni più vigorosi per facilitare l’arieggiamento e la penetrazione della luce all’interno della chioma.

Dopo la raccolta è importante eseguire una potatura verde per migliorare la qualità dei rami per l'anno successivo. Questa operazione non deve essere molto drastica e deve essere sempre accompagnata da una riduzione degli apporti idrici per impedire l’emissione di rami anticipati che andrebbero a pregiudicare il lavoro eseguito.

La fioritura molto precoce e un andamento climatico sfavorevole potrebbero essere causa della deformazione dei frutti. Il diradamento, pertanto, andrebbe praticato solo quando i frutti hanno raggiunto dimensioni tali da evidenziare con sicurezza la loro integrità.


Nella foto qui sopra pianta di GARNEM®-GxN 15 sfuggita per errore
all'innesto. Questo portinnesto a foglia rossa trae origine dall'incrocio
di Garfi x Nemared (P.amygdalus x P.persica). Conferisce una vigoria
simile o superiore al GF677 e presenta buona resistenza alla clorosi
ferrica. Si adatta al ristoppio, manifesta tolleranza ai nematodi
galligeni del genere Meloidogyne ed è particolarmente indicato in ambiente
protetto poiché induce anticipo della ripresa vegetativa.

Per maggiori informazioni:
CO.VI.L. - Consorzio Vivaisti Lucani
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (Matera)
Italy
Tel. +39 0835 954775
Fax +39 0835 950140
Cell.: +39 339 2511629
E-mail
Sito web





Data di pubblicazione: 30/04/2008



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Coldiretti: nel 2017 arrivate in Italia 100mila ton di frutta secca 'anonima'
19/06/2018 Confagricoltura Ferrara: ciliegie penalizzate dal maltempo
19/06/2018 Il crollo dei prezzi cambia il mercato dei piccoli frutti
19/06/2018 Spagna: meno rischi dovuti alla diversificazione delle aree di produzione di drupacee
19/06/2018 Cina: il volume di produzione delle ciliegie diminuisce del 70%
19/06/2018 I fichi d'India sono molto richiesti
19/06/2018 Gusto ancora piu' gradevole e minore spreco: ecco il melone Cayucos Beach
19/06/2018 Albicocche: prezzi bassi per il troppo prodotto scadente
19/06/2018 I cerasicoltori spagnoli protestano contro il divario di prezzo tra produttore e consumatore
18/06/2018 Il primo lotto di ciliegie turche arrivera' presto sul mercato cinese
18/06/2018 Crollo dell'export italiano in nord Africa nel 2017
18/06/2018 Impianti pilota pre-commerciali di nuove varieta' di pero grazie al progetto UniBo-CIV
18/06/2018 Drupacee: una prima parte di stagione non cosi' deludente
18/06/2018 I Paesi Bassi ri-esportano i fichi fioroni pugliesi nei Paesi scandinavi
18/06/2018 Focus sul mercato mondiale dei mirtilli
18/06/2018 La Corte d'Appello di Anversa si pronuncia in merito alla distribuzione esclusiva delle pere Corina
18/06/2018 Kiwi rosso a marchio Zespri: tra un paio d'anni sara' sul mercato
15/06/2018 Fondazione Edmund Mach e Apot, 11 anni di sinergia a favore della frutticoltura trentina
15/06/2018 I vantaggi dell'essere specializzati in pomacee d'oltremare
15/06/2018 Le mele polacche Idared e Gloster ben accolte dai consumatori indiani

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*