Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Tunisia: pomodori secchi, un settore in crescita

La coltivazione del pomodoro in Tunisia, con una produzione annuale media di 1 milione di tonnellate, rappresenta la prima coltura e ricopre all'incirca una superficie di 20.000 ettari. La produzione è localizzata essenzialmente nelle regioni del Cap Bon, nel centro, nel nord ovest e, in minime quantità, al sud.

Il 4% (ossia 800 ettari circa) di questa area viene dedicata al pomodoro da seccare con una produzione annua di 50.000 tonnellate. Altre 850.000 tonnellate di prodotto sono trasformate in doppio concentrato di pomodoro, mentre una quantità pari a circa 200.000 tonnellate di pomodoro viene consumata fresca sul mercato locale ed in parte destinata all'esportazione.

Nel 2012, sono state essiccate 50.000 tonnellate di prodotto fresco per produrne 5.000 di secco.




Per quanto riguarda le varietà, il 90% dei produttori seccano il pomodoro lungo "Sabra", la varietà più adatta al clima tunisino, mentre in minima parte viene utilizzata la varietà "Rio Grande". Per quanto riguarda il pomodoro tondo, c'è una piccola produzione al sud della Tunisia che è destinata esclusivamente a soddisfare la domanda specifica di una clientela definita.

La produzione dei pomodori secchi è un'attività relativamente giovane in Tunisia (meno di 10 anni) che però ha visto una crescita importantissima durante gli ultimi 5 anni, come riportato nella seguente tabella:

L'essiccazione del pomodoro è un lavoro effettuato manualmente: al centro-sud si parte da metà giugno fino all'inizio del mese di ottobre, mentre nel nord le operazioni hanno inizio dalla prima settimana di luglio e terminano la prima settimana di settembre.

Generalmente, una volta tagliato, il pomodoro rimane al sole per 3 giorni, al termine dei quali si ottiene un prodotto ben secco e pronto per essere selezionato e imballato nei cartoni.



L'essiccazione viene effettuata posizionando il pomodoro tagliato su reti in plastica poste ad una altezza minima di 1 metro dal livello della terra per garantire una qualità organolettica e igienica ottimale.



Il confezionamento avviene generalmente in cartoni alimentari da 10 kg, su pedana, mentre qualche importatore italiano preferisce effettuare la selezione in Italia, secondo le proprie modalità, per cui il pomodoro secco viene confezionato nei bins o in cassette in plastica.





Per quanto riguarda l'esportazione, l'80% della produzione tunisina viene venduta in Italia, questo perché il pomodoro secco è un prodotto molto utilizzato nella cucina italiana e, quello tunisino in particolare, ha una qualità organolettica e fisica perfetta per le esigenze del mercato italiano.

Per il 2013 lo Stato tunisino ha attivato il progetto di partenariato "Qualimed" con la Confindustria di Trapani per rinforzare lo scambio delle esperienze e garantire così una perfetta conoscenza dello stato dell'arte e delle esigenze e certificare delle ditte tunisine specializzate nella lavorazione del pomodoro secco.



Agri Didon Tunisia lavora i pomodori secchi in stretta collaborazione e partnership con la Greco Società Agricola (www.grecoalimentare.it) che, grazie al suo dirigente Michele Angelo Greco e ai suoi collaboratori, ha messo a disposizione degli agricoltori tunisini i suoi 50 anni di esperienza e tutto il know how italiano, permettendo la produzione di pomodori secchi di buona qualità.

Contatti:
Sami Chaari
Agri Didon Tunisia
76, Avenue Habib Bourguiba Appt A-1-1
2080 Ariana (Tunisia)
Cell.: +216 22 33 74 10
Email: s.chaari@agrididon-tunisia.com
Web: www.agrididon-tunisia.com

Michele Angelo Greco
Greco Società Agricola
Italia
Cell: +39 335 7311771
Web: www.grecoalimentare.it



Data di pubblicazione: 22/07/2013
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/03/2017 I segreti dell'aglio di Sulmona, rosso e profumato
24/03/2017 Aglio, prezzi ed ettari in crescita. A Sulmona incontro fra Italia, Spagna e Francia
24/03/2017 Unica Group raddoppia il volume di asparagi con l'acquisizione di SCA Europeos
24/03/2017 I segreti del successo de I Piatti Unici DimmidiSi', nominati prodotto dell'anno 2017
24/03/2017 Gruppo Moncada: mezzo secolo di esperienza nel portare l'ortofrutta di qualita' sulle tavole degli Italiani
24/03/2017 Volumi maggiori di asparagi per via dell'ampliamento della coltivazione precoce
23/03/2017 Koppert Cress introduce nuove confezioni per i suoi microgreens
23/03/2017 Spagna: cambiamenti nel parco varietale dei carciofi
23/03/2017 I radicchi del Veneto volano all'estero: per Geofur meta' del fatturato e' oltre confine
23/03/2017 La stagione dell'asparago bianco di Bassano DOP comincia secondo tradizione
23/03/2017 Raccolta al via per gli asparagi verdi in Lazio e grossetano, avvio di campagna per le carote novelle a Ragusa
22/03/2017 Fagiolino Four: scopri le proposte per il ciclo precoce e per quello estivo
22/03/2017 Spagna: meno cavoli Bronco coltivati nell'Andalusia occidentale
22/03/2017 Arabia Saudita: l'offerta di broccoli non ha risentito del maltempo spagnolo
22/03/2017 On line la nuova sessione del sito Syngenta dedicata alle sementi orticole!
22/03/2017 Lattuga: prove varietali contro Fusarium
22/03/2017 Verde Ambiente Vivai: ampia offerta vivaistica di piante e frutta coltivate naturalmente
21/03/2017 Slovacchia: agricoltura eco-friendly per un'azienda di giovani produttori
21/03/2017 Agricola Bellia produce Radicchio Variegato di Castelfranco per tutto l'anno
21/03/2017 Lattuga invernale: ultime battute per un'annata davvero particolare

 

Commenti:


Siamo una Azienda interessata al pomodoro secco, qualità ciliegino e datterino.
Per opportuna conoscenza della nostra azienda, vi invito a visionare il nostro sito:
www.Campisi conserve.It
Distinti saluti
dott. Lorenzo Di Blasi

Lorenzo Di Blasi, Pachino, Siracusa , Italia (email) - 15/02/2017 23:05:27


Buongiorno
Sono un giovane imprenditore tunisino dinamico, che ha da poco avviato un’impresa specializzata nella produzione di pomodori secchi.
La mia azienda che già produce pomodori è situata nella Sidi Bouzid regione conosciuta per il suo terreno fertile, il suo clima favorevole e l’ottima qualità dei pomodori che vi sono prodotti.
Il mio obiettivo è quello di produrre pomodori secchi per il mercato internazionale
I miei ingegneri supervisionano e controllano tutte le fasi della produzione dalla qualità del seme al raccolto.
Inoltre analisi fisiche microbiologiche e chimiche saranno condotte in laboratorio da un team di esperti dalla materia prima al prodotto finale.
La qualità del prodotto e la soddisfazione del cliente sono la mia priorità e la mia squadra metterà in campo tutta la sua competenza in ogni fase per garantire un ottimo prodotto.
Garantisco:
- prodotti di qualità
-igiene assoluta
-tempestività nell’evasione degli ordini
-qualificazione del personale
-prezzo competitivo
Se siete alla ricerca di un fornitore qualificato per il prodotto suddetto sono a Vostra disposizione per qualunque informazione. Potete contattarmi al 331.1692117 chiedendo di Ines
In attesa di una risposta favorevole per una nostra futura collaborazione Vi prego di accettare i miei più sinceri saluti
ines, Rovereto, ITALIA (email) - 12/03/2016 16:36:50


Cercasi partner tunisino produttore
pomodoro secco-

Ali.co spa
ALI.CO spa, sommacampagna, Italia - 01/07/2015 22:24:45


Hi, ciao a tutti,
(La mia lingua italiana non è perfetta)
My name is Faouzi, and I'm from south Tunisia.
I'm doing a study for a new small project of drying tomatoes (pomodori secchi ), to produce about 30 Tons of dried tomatoes as a start. I want to make a partnership with an Italian importer, and this is why I'm contacting you hoping you help me to find an Italian importer that can make this partnership possible.

Thanks for your time and help.

Best regards

Faouzi Alghadiri

in Italian Via google traslate ==>

ciao a tutti,
(La mia lingua italiana non ê perfetta)
Il mio nome è Faouzi, e io sono da sud della Tunisia.
Sto facendo uno studio per un nuovo piccolo progetto di pomodori secchi, per la produzione di circa 30 tonnellate di pomodori secchi come un inizio. Voglio fare una partnership con un importatore italiano, e questo è il motivo per cui ti sto contattando sperando mi aiuti a trovare un importatore italiano che può rendere possibile questa collaborazione.

Grazie per il tuo tempo e aiuto.

cordiali saluti

Faouzi Alghadiri
Faouzi, South Tunisia, Tunisia (email) - 17/06/2015 14:05:23


Dear Sir or Madam,



We are a distribution company operating in the Czech and Slovak Republic and starting to spill over into Poland.

We are interested in expanding our range of sun-dried tomatoes, which we loaded and edited by demand in our market.

Therefore we demand for dried tomatoes. As "normal" as well as bio.

Is it possible to buy directly from you? What amount, under what conditions, and so on.



I hope our cooperation



Thank you



Best Regards





--
Jan Kočař

Výkonný ředitel / Managing Director


CZECH SOUL s. r. o. / Druzstevni 21, 621 00 Brno, Czech Republic
kocar@czechsoul.cz / tel only for CZ: 776 046 859
IČ/IN: 63488639 DIČ/Number VAT: CZ63488639
Jan Kočař, Brno, Czech Republic, Demand (email) - 28/11/2014 19:11:41


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*