Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Buono l'inizio di stagione delle carote israeliane

Dopo i prezzi irrisori del 2014, quest'anno i coltivatori israeliani hanno piantato meno carote e, come ovvio, nelle prime settimane della nuova campagna la scarsa offerta ha generato prezzi elevati.



"In generale, la quantità di carote prodotte quest'anno da Israele è inferiore per via della difficile stagione 2014 - ha detto Oron Ziv di Befresh Europe - Tutti hanno piantato di meno e questo ha mantenuto i prezzi più alti".

Ziv ha stimato una diminuzione di raccolto del 20-25%. I ritorni in Russia non sono stati eccezionali, a causa della perdita di valore del Rublo, ma sono stati compensati dalla domanda proveniente dall'Europa.

"La qualità delle carote europee frigoconservate non è molto buona - ha spiegato Ziv - Quindi ci si rivolge a Israele per le carote fresche. La richiesta che arriva dalla Russia è buona, ma anche quella europea va bene. E i prezzi nel Vecchio continente sono molto buoni".



Befresh lavora anche con i coltivatori di patate, per la quali pure si riscontra una riduzione. La raccolta è anche cominciata in ritardo ma i volumi più bassi hanno contribuito a fare aumentare i prezzi. Per entrambi i prodotti, quindi, la stagione attuale risulta migliore di quella 2014.

"Le cose potrebbero andare meglio, ma non ci lamentiamo - ha concluso Ziv - Siamo ottimisti, per quest'anno la situazione è promettente".

Per maggiori informazioni:
Oron Ziv
BeFresh Europe Ltd.
Tel.: +972 3 968 2929 - +972 3 968 2929
Fax: +972 4 672 5001
Email: oron@befreshcorp.com
Web: www.befreshcorp.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018