Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Mercoledi 25 gennaio 2012, percorso itinerante lungo l’arco ionico lucano-calabro
Varieta' di agrumi a maturazione medio-tardiva e tardiva, le proposte del Consorzio Vivaisti Lucani

L’introduzione di nuove cultivars, allo scopo di ampliare il calendario di maturazione nel periodo precoce (ottobre-novembre) e in quello tardivo (febbraio-aprile), l’applicazione di tecniche di coltivazione innovative, per migliorare la qualità dei frutti, incrementare le rese e abbattere i costi di produzione, l’individuazione di aree di coltivazione particolarmente vocate, che permettano alle varietà di esprimere al meglio le potenzialità e una buona politica di aggregazione e valorizzazione dell’offerta, rappresentano le componenti essenziali della chiave di volta per uscire dalla crisi in cui versa il comparto agrumicolo.

Le visite guidate rientrano in un nutrito programma annuale di giornate tecniche, promosse e organizzate dal Consorzio Vivaisti Lucani, (COVIL) di Scanzano J.co (MT), svolte direttamente negli agrumeti e frutteti. Questi appuntamenti rappresentano importanti occasioni di confronto, tra operatori della filiera, su diverse tematiche quali la scelta varietale e dei portinnesti, la gestione degli impianti e la commercializzazione delle produzioni.

La giornata tecnica del 25 gennaio 2011, organizzata dal Consorzio Vivaisti Lucani, prevede visite guidate presso impianti di agrumi, in Basilicata e in Calabria, di varietà a maturazione medio-tardiva e tardiva. Nel corso delle visite sono previsti approfondimenti sulle tecniche di coltivazione praticate.


Frutti di "Mandalate", su pianta al quarto anno innestata su C. C35, presso l’Az. Agr. "S. Fara" dell’Ing. Nunzio Riccardi (in foto) a Metaponto – MT. La maggior parte della fruttificazione è presente all’interno della chioma ed è protetta dalle basse temperature.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con:

• Centro Sperimentale Dimostrativo dell’A.R.S.S.A. - Mirto Crosia (CS)
• Azienda Agricola "Casa Teresa" - Motta - Metaponto (MT)
• Azienda Agricola "S. Fara" - Riccardi - Metaponto (MT)
• Azienda Agricola "Gaetano Di Leo" – Rocca Imperiale (CS)
• Azienda Agricola "Vincenzo Trancredi" – Sibari (CS)


Impianto, al secondo anno, di clementine "Tardivo" clone "Catania" (portinnesto C. Carrizo), prossimo alla raccolta, presso l’Azienda Agricola di Vincenzo Trancredi (in foto) in agro di Sibari (CS).

Schema riassuntivo di alcune varietà di agrumi a maturazione medio-tardiva e tardiva. Per maggiori dettagli sulle caratteristiche delle varietà clicca sul nome.
Specie o gruppo di appartenenza
Varietà o Ibrido
Periodo di raccolta
Produttività
ibrido triploide
Tacle
II decade dicembre
media
ibrido triploide
Alkantara*®III decade dicembre
medio-alta
clementine
Nour
I decade gennaio
medio-alta
clementine
Hernandina VCR
II decade gennaioalta
ibrido triploide
Mandared*®
I decade febbraioalta
clementine
Tardivo
I decade febbraiomedia
ibrido triploideMandalate*®
marzoalta
arancio ombelicatoLane Latemarzo-aprilemedia
clementine
Rocca Imperiale - clone Favale
marzo-maggio
alta
Legenda: (*) varietà protetta da brevetto; (®) marchio registrato.


Tabella dei periodi di raccolta (clicca qui per un ingrandimento).



Il mandarino ibrido triploide "Mandared", risultato dall’incrocio del clementine di  "Nules" (2x) x arancio Tarocco (4x), è stato selezionato e brevettato dai ricercatori del CRA-ACM di Acireale (CT) Giuseppe Reforgiato Recupero, Giuseppe Russo e Santo Recupero. I frutti raggiungono un buon livello di pigmentazione della polpa tra i mesi di gennaio e febbraio.

Programma (clicca per scaricare la locandina-invito)

• Ore 7,30 - Raduno, piazzale antistante Stazione Ferroviaria di Metaponto (MT) (clicca per info su come arrivare).

• Ore 8,00 - Visita, impianto di mandarino ibrido "Mandalate" coltivato su "baula" (portinnesto Citrange Carrizo), al secondo anno, presso l’Azienda Agricola "Casa Teresa" Motta – Metaponto (MT).

• Ore 9,00 - Visita, impianto di mandarino ibrido "Mandalate" (portinnesto C. Troyer, C. C35 e C. Carrizo), clementine "Hernandina VCR" (portinnesto C. Troyer) arancio "Lane Late" clone "INIASEL 198" (portinnesto C. Troyer e C. C35), al quarto anno, presso Azienda Agricola "S. Fara" Riccardi - Metaponto (MT).

• Ore 11,00 - Visita, impianto di limone ecotipo "Locale di Rocca Imperiale" presso l’Azienda Agricola del Sig. Gaetano Di Leo di Rocca Imperiale (CS).

• Ore 12,00 - Visita, impianto di clementine "Tardivo" clone "Catania" (portinnesto C. Carrizo), al terzo anno, presso l’Azienda Agricola "Vincenzo Trancredi" – Sibari (CS)

• Ore 13,00 - Visita, ai Campi Sperimentali degli ibridi triploidi ("Alkantara", "Mandared", "Mandalate" e "Tacle") del Centro Sperimentale dell’A.R.S.S.A. di Mirto Crosia (CS). Presentazione dell’attività del Centro a cura del direttore Dott. Antonio Di Leo.


Pianta di limone "Locale di Rocca Imperiale". Il clone "Favale" (in foto), selezionato dal Consorzio Vivaisti Lucani, è privo di semi e viene raccolto in epoca tardiva (marzo-maggio).

Segreteria organizzativa:
Vito Vitelli
Consorzio Vivaisti Lucani
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (MT)
Tel./Fax: (+39) 0835 954775
Cell.: (+39) 339 2511629
Email: covilvivai@libero.it
Web: www.covilvivai.com

Data di pubblicazione: 20/01/2012

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

30/03/2015 Fruit Innovation "accelera" con l'alta velocita' ferroviaria
27/03/2015 BiodiverSO approda a Mesagne (BR) per la terza data del tour delle province pugliesi
27/03/2015 Bologna: Assemblea delle Cooperative agricole e agroalimentari di Confcooperative Emilia-Romagna
27/03/2015 Agrumi: prove dimostrative in campo di potatura meccanica e manuale
26/03/2015 Torino: "Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualita' e la Sicurezza Alimentare"
26/03/2015 Italia 2015: il Paese nell'anno dell'Expo
26/03/2015 Incontro tecnico: "Frutticoltura e agrumicoltura della piana di Rosarno"
25/03/2015 Presentazione del primo Rapporto Nomisma - Unaproa "La competitivita' del settore ortofrutticolo nazionale"
25/03/2015 Roma: festa del ciliegio in fiore presso il CRA-FRU
24/03/2015 Cipolla Ramata e Slow Food: lo sviluppo parte dalla tutela delle radici
24/03/2015 Evento comune AREPO e AREFLH su frutta, verdura e prodotti di qualita'
24/03/2015 Accademia dei Georgofili: "Esposizione sulla Multifunzionalita' del Castagno"
23/03/2015 Slitta al 2016 il progetto fieristico Fruit Gourmet Expo a Verona
20/03/2015 Una Mostra pomologica degli Agrumi al CRA di Acireale
20/03/2015 Pontecagnano (SA): incontro tecnico "Start-up innovative per lo sviluppo delle applicazioni della genomica in orticoltura"
20/03/2015 Festa di Primavera: l'Arancia di Ribera DOP adotta il giardino della Kolymbethra e sostiene il FAI
20/03/2015 Meccanizzazione e innovazione: il rilancio dell'Agricoltura parte da Faenza
19/03/2015 Rutigliano (BA): convegno "Peronospora della vite e cambiamento climatico"
18/03/2015 Piemonte: corso di corilicoltura sul tema "Produzione integrata e non solo"
18/03/2015 XXV Sagra del Carciofo di Ramacca (CT): occhi puntati sul violetto, dopo una stagione alquanto anomala

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*