Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cintrave (Spagna): promettenti risultati per il trattamento di quattro virus orticoli

La compagnia spagnola Cintrave rende noto di aver effettuato un trattamento sperimentale in una parcella coltivata a peperoni e contaminata con quattro tra i principali virus orticoli (TSWV, TMV, CMV e PMoV), responsabili per ingenti perdite nel settore. Le risultanze di questa sperimentazione sembrerebbero promettenti.


Foto sopra: aspetto iniziale della problematica nella parcella oggetto di sperimentazione. Foto sotto: aspetto generale 15 giorni dopo l'inizio del trattamento.

Secondo Alberto Pons, Quality Manager di Cintrave: "Siamo riusciti ad eradicare i virus, anche se il "dogma" dice che è impossibile sconfiggere un virus. I nostri prodotti non hanno ancora ottenuto un'approvazione ufficiale, ma nella pratica hanno dimostrato un'ampia efficacia non solo contro i virus, ma anche contro batteri e nematodi".

La sperimentazione è stata condotta da Cintrave in un'area ad alta frequenza di virosi orticole e, per la prima volta, il trattamento ha riguardato peperoni destinati all'esportazione sul mercato britannico.

Il trapianto è stato effettuato a fine luglio/inizio agosto e i sintomi della presenza dei virus si sono manifestati già nei primi giorni di sviluppo delle piante e nell'intera parcella. I test analitici hanno evidenziato la presenza di ben quattro virus (TSWV, TMV, CMV e PMoV).

"Oggi, grazie ai nostri trattamenti, la piantagione ha una resa in linea con il suo stadio di sviluppo. Anche se non possiamo garantire l'efficacia completa del nostro sistema, però assicuriamo che la piantagione non vada perduta".

Per maggiori informazioni:
Cintrave
Tel.: +34 960701296

Data di pubblicazione: 06/12/2011

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

31/10/2014 Peperoncino: import in aumento nel 2014
31/10/2014 Confagricoltura Ferrara: raccolta pomodoro tra luci e ombre
31/10/2014 Tomato Day: presentati al Cibus Tec di Parma i dati mondiali della trasformazione del pomodoro da industria
30/10/2014 Insalatine a filiera corta Bonduelle: di stagione e garantite da chi le coltiva
30/10/2014 Sfatiamo un mito: i cavolini di Bruxelles piacciono anche a bambini e ragazzi
30/10/2014 Giorgio Srl rafforza la posizione sui mercati con finocchi, cipolle e cipollotti
30/10/2014 IV gamma: una ricerca Nomisma svela le differenze di consumo in Italia, Regno Unito e Germania
30/10/2014 Cavolfiore: quali sono le caratteristiche varietali piu' desiderabili?
30/10/2014 Ismea: situazione ortaggi nella 43ma settimana del 2014
30/10/2014 Azienda Allium (PE): "Aglio rosso e bianco abruzzese in tutte le salse!"
30/10/2014 Reportage fotografico dello State Farmers Market in North Carolina (USA)
29/10/2014 L'incremento dei costi di produzione minaccia l'aglio cinese
29/10/2014 Regno Unito: azienda presenta funghi arricchiti con vitamine
29/10/2014 Pomodoro di Pachino IGP pensa ad un programma di promozione su scala nazionale
29/10/2014 Monsanto: linea Datterino Seminis®, soluzioni made in Italy disponibili tutto l'anno
29/10/2014 Radicchio di Treviso IGP in vetrina a Cosmofood con i nuovi packaging per il Natale
29/10/2014 Finocchi: in ripresa i prezzi dopo un periodo di calo a 60 centesimi di euro al chilo
29/10/2014 Resoconto della riunione tecnica della SAIS presso la C.S.C. Lazio: focus sul pomodoro
29/10/2014 Mercato ortofrutticolo di Lusia (RO): note positive dal cavolo cappuccio
29/10/2014 Puglia: fase transitoria per il mercato delle verdure

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*