Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cintrave (Spagna): promettenti risultati per il trattamento di quattro virus orticoli

La compagnia spagnola Cintrave rende noto di aver effettuato un trattamento sperimentale in una parcella coltivata a peperoni e contaminata con quattro tra i principali virus orticoli (TSWV, TMV, CMV e PMoV), responsabili per ingenti perdite nel settore. Le risultanze di questa sperimentazione sembrerebbero promettenti.


Foto sopra: aspetto iniziale della problematica nella parcella oggetto di sperimentazione. Foto sotto: aspetto generale 15 giorni dopo l'inizio del trattamento.

Secondo Alberto Pons, Quality Manager di Cintrave: "Siamo riusciti ad eradicare i virus, anche se il "dogma" dice che è impossibile sconfiggere un virus. I nostri prodotti non hanno ancora ottenuto un'approvazione ufficiale, ma nella pratica hanno dimostrato un'ampia efficacia non solo contro i virus, ma anche contro batteri e nematodi".

La sperimentazione è stata condotta da Cintrave in un'area ad alta frequenza di virosi orticole e, per la prima volta, il trattamento ha riguardato peperoni destinati all'esportazione sul mercato britannico.

Il trapianto è stato effettuato a fine luglio/inizio agosto e i sintomi della presenza dei virus si sono manifestati già nei primi giorni di sviluppo delle piante e nell'intera parcella. I test analitici hanno evidenziato la presenza di ben quattro virus (TSWV, TMV, CMV e PMoV).

"Oggi, grazie ai nostri trattamenti, la piantagione ha una resa in linea con il suo stadio di sviluppo. Anche se non possiamo garantire l'efficacia completa del nostro sistema, però assicuriamo che la piantagione non vada perduta".

Per maggiori informazioni:
Cintrave
Tel.: +34 960701296

Data di pubblicazione: 06/12/2011

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

12/02/2016 Russia: la regione di Krasnodar accoglie gli investimenti italiani nel settore lattuga
12/02/2016 Successo eclatante per l'aglio spagnolo nei Paesi d'oltremare
12/02/2016 ANICAV: troppo pomodoro da trasformare
12/02/2016 Fucino (Abruzzo): allarme per attacchi di virosi alle coltivazioni orticole
12/02/2016 Qualita' garantita: finocchio Idillio di Enza Zaden Italia
12/02/2016 Sulla piazza di Bologna prezzi bassi per i carciofi
12/02/2016 Il cavolo rapa diventa un gradevole snack a forma di bastoncino grazie a Bejo
11/02/2016 Produttore olandese: "In 45 anni d'attivita' mai visto un periodo di fiacca così lungo nel commercio di lattughe"
11/02/2016 La Linea Verde: obiettivo centrato a Berlino con nuove relazioni commerciali internazionali
11/02/2016 Ortaggi: carciofi romaneschi in anticipo sulle piazze campane
10/02/2016 Rucola selvatica: approccio integrato contro Plectosphaerella cucumerina
10/02/2016 Mercato ortofrutticolo di Lusia (RO): partenza sottotono per le orticole
10/02/2016 Tre settimane di anticipo per l'asparago sovrano della Sicilia
10/02/2016 L'inverno manca, gli ortaggi impazziscono e l'offerta di cavolfiore potrebbe ridursi nel periodo piu' tardivo
09/02/2016 Coldiretti: in Puglia lo shock termico trasforma rape e broccoli tardivi in precoci
09/02/2016 Nasce Euvrin, la rete europea dei centri di ricerca e d'innovazione per l'orticoltura
09/02/2016 Un nuovo strumento per controllo di Tuta absoluta: la confusione sessuale con Isonet ® T
09/02/2016 Burger'Z: la nuova linea di burger vegetali targata Zerbinati
08/02/2016 Velino, il nuovo cavolfiore da 135-145 giorni di Seminis ®
08/02/2016 Pomodoro da industria Nunhems: la tua scelta di qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*