Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cintrave (Spagna): promettenti risultati per il trattamento di quattro virus orticoli

La compagnia spagnola Cintrave rende noto di aver effettuato un trattamento sperimentale in una parcella coltivata a peperoni e contaminata con quattro tra i principali virus orticoli (TSWV, TMV, CMV e PMoV), responsabili per ingenti perdite nel settore. Le risultanze di questa sperimentazione sembrerebbero promettenti.


Foto sopra: aspetto iniziale della problematica nella parcella oggetto di sperimentazione. Foto sotto: aspetto generale 15 giorni dopo l'inizio del trattamento.

Secondo Alberto Pons, Quality Manager di Cintrave: "Siamo riusciti ad eradicare i virus, anche se il "dogma" dice che è impossibile sconfiggere un virus. I nostri prodotti non hanno ancora ottenuto un'approvazione ufficiale, ma nella pratica hanno dimostrato un'ampia efficacia non solo contro i virus, ma anche contro batteri e nematodi".

La sperimentazione è stata condotta da Cintrave in un'area ad alta frequenza di virosi orticole e, per la prima volta, il trattamento ha riguardato peperoni destinati all'esportazione sul mercato britannico.

Il trapianto è stato effettuato a fine luglio/inizio agosto e i sintomi della presenza dei virus si sono manifestati già nei primi giorni di sviluppo delle piante e nell'intera parcella. I test analitici hanno evidenziato la presenza di ben quattro virus (TSWV, TMV, CMV e PMoV).

"Oggi, grazie ai nostri trattamenti, la piantagione ha una resa in linea con il suo stadio di sviluppo. Anche se non possiamo garantire l'efficacia completa del nostro sistema, però assicuriamo che la piantagione non vada perduta".

Per maggiori informazioni:
Cintrave
Tel.: +34 960701296

Data di pubblicazione: 06/12/2011

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

19/09/2014 Una zucca grande come una carrozza
19/09/2014 Paolillo Srl: "Nessun gap nelle forniture di finocchio"
18/09/2014 Turchia: la sementiera Yuksel Tohum propone un'ampia gamma di varieta' orticole
18/09/2014 Ismea: situazione ortaggi nella 37ma settimana del 2014
17/09/2014 HM.Clause Italia compie i suoi primi 65 anni
17/09/2014 La produzione di spezie nel mondo e' in continuo aumento
16/09/2014 UK: David Greenman vince la Gara mondiale dei mangiatori di aglio
16/09/2014 Quanto brucia il peperoncino? Un nuovo metodo lo misura scientificamente
16/09/2014 Azienda Romagnolo: una storia d'amore con l'oro bianco del Polesine
16/09/2014 "Buona la richiesta di lattuga iceberg, ma c'e' carenza di offerta"
15/09/2014 Spagna: le superfici coltivate a zucchine potrebbero aumentare del 25%
15/09/2014 Svizzera: uno studio rimette in discussione i vantaggi ambientali degli ortaggi locali
15/09/2014 CRA: su Nature Genetics il segreto del pomodoro selvatico
15/09/2014 Diamante (CS): il Peperoncino Festival compie 22 anni
12/09/2014 Marocco: retribuzioni da fame per i raccoglitori di pomodoro
12/09/2014 Tour lattuga da serra ISI Sementi: resoconto di 4 eventi in Campania e Lazio
12/09/2014 Carenza di peperoncino in Europa, si fa avanti il prodotto tunisino
12/09/2014 Vivai Bronte: la tendenza alla crescita degli areali orticoli oggi rischia di non ripagare
11/09/2014 Per il radicchio variegato di Castelfranco si annuncia una buona stagione
11/09/2014 Agronomia fa rotta verso la Germania con uno stabilimento in Baviera

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*