Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A cura dell'ALSIA
Il fabbisogno in freddo delle gemme delle piante arboree

Le piante arboree devono trascorrere un  certo periodo a basse temperature (fabbisogno in freddo) per superare la fase della dormienza (fase che permette alle piante di sopravvivere a condizioni invernali sfavorevoli).

Per la stima del fabbisogno in freddo ci sono numerosi metodi, tra cui uno molto semplice, che consiste nel calcolo del numero di ore con temperatura inferiore ai 7° C e l’altro, più complesso e più preciso, denominato "metodo Utah".

Nelle regioni in cui gli inverni sono miti e, quindi, anche nel metapontino (Basilicata) si può registrare un prolungamento della dormienza, a causa del mancato soddisfacimento del fabbisogno in freddo.

Ciò può determinare una irregolare e variabile schiusura delle gemme e, quindi, rappresentare un vero e proprio limite alla produttività economica degli impianti frutticoli.

Per ogni ulteriore informazione:
ALSIA - Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura
A.A.S.D. PANTANELLO
SS 106 Ionica km 448.2
75010 Metaponto (MT)
Tel: (+39) 0835 745071
Fax: (+39) 0835 74528
E-mail: cmennone@tiscali.it

Data di pubblicazione: 17/01/2011

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

24/10/2014 Peru': atteso un aumento del 15,8% della produzione di uva da tavola
24/10/2014 Nuova Zelanda: aggiornamento sulla diffusione della batteriosi virulenta del kiwi (Psa-V)
24/10/2014 Con la brand extension MelaPiu' rinnova la comunicazione
24/10/2014 27mo Convegno Peschicolo Nazionale: ieri la prima giornata
24/10/2014 Ismea: situazione frutta fresca nella 42ma settimana del 2014
23/10/2014 Tunisia: inizia il secondo raccolto di melagrane
23/10/2014 Quanto e' cambiata la frutta da quando l'uomo la coltiva
23/10/2014 Resoconto del secondo meeting del progetto MARS sulla resistenza genetica a Sharka
23/10/2014 Nel profondo buio della castanicoltura italiana, piccoli spiragli di luce solo in aree limitate
23/10/2014 Sudafrica: attesi maggiori volumi di uva da tavola
23/10/2014 L'Italia si prepara alla nuova stagione dei kiwi
23/10/2014 Una mascotte in "abito da pera" presenta i piatti seducenti di Opera
23/10/2014 Spagna: "Speriamo che i prezzi bassi delle mele spingano le vendite"
23/10/2014 Livio Fadanelli (FEM): "Come conservare le mele risparmiando energia e acqua"
22/10/2014 Turchia: dal 2015 entra in produzione la prima noce rossa ottenuta naturalmente
22/10/2014 Spagna: atteso incremento dell'11% per la produzione di cachi DOP
22/10/2014 Polonia: il prezzo del succo concentrato di mela e' sceso del 50% in sei mesi
22/10/2014 Diminuisce l'offerta di uva da tavola europea
22/10/2014 Castagne: in Campania produzione quasi azzerata
22/10/2014 Giancarlo Minguzzi: come difendere la nostra peschicoltura?

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*