Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A cura dell'ALSIA
Il fabbisogno in freddo delle gemme delle piante arboree

Le piante arboree devono trascorrere un  certo periodo a basse temperature (fabbisogno in freddo) per superare la fase della dormienza (fase che permette alle piante di sopravvivere a condizioni invernali sfavorevoli).

Per la stima del fabbisogno in freddo ci sono numerosi metodi, tra cui uno molto semplice, che consiste nel calcolo del numero di ore con temperatura inferiore ai 7° C e l’altro, più complesso e più preciso, denominato "metodo Utah".

Nelle regioni in cui gli inverni sono miti e, quindi, anche nel metapontino (Basilicata) si può registrare un prolungamento della dormienza, a causa del mancato soddisfacimento del fabbisogno in freddo.

Ciò può determinare una irregolare e variabile schiusura delle gemme e, quindi, rappresentare un vero e proprio limite alla produttività economica degli impianti frutticoli.

Per ogni ulteriore informazione:
ALSIA - Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura
A.A.S.D. PANTANELLO
SS 106 Ionica km 448.2
75010 Metaponto (MT)
Tel: (+39) 0835 745071
Fax: (+39) 0835 74528
E-mail: cmennone@tiscali.it

Data di pubblicazione: 17/01/2011

 

 
 
tweet

rispondi
 
email
 
stampa
 
iscriviti

 

Altre notizie relative a questo settore:

25/05/2016 Costa Rica: previsto un mercato migliore per gli ananas
25/05/2016 Il Bangladesh cerca nuovi fornitori di mele
25/05/2016 Bosnia ed Erzegovina: il gelo danneggia il 60-90% delle pomacee
25/05/2016 Nel Regno Unito berries e fragole mettono l'acceleratore e sorpassano banane e mele come frutti piu' venduti
25/05/2016 Non solo drupacee precoci: in Basilicata lamponi e mirtilli anche in pieno inverno
25/05/2016 L'importanza dell'irrigazione a goccia nell'actinidia
25/05/2016 Piemonte: sta per concludersi una difficile stagione commerciale delle mele
25/05/2016 OP Agricola Campidanese intende triplicare la sua produzione di fragole
24/05/2016 Toscana: sui castagni dell'Amiata c'e' di nuovo il cinipide
24/05/2016 Jingold tra i protagonisti ortofrutticoli alla fiera Rimini Wellness
24/05/2016 Piu' energia e gusto con i Morsi di frutta di Fresco Senso
24/05/2016 Sicilia: primi stacchi di uva da tavola presso SuperPippo Fruit
24/05/2016 Ungheria: probabile ritardo per la stagione dei meloni
23/05/2016 Cile e Argentina sono complementari nelle esportazioni di mirtilli
23/05/2016 Marcel van Lith (The Greenery): 'Il clima e' sfavorevole, ma tutta la categoria dei piccoli frutti mostra una ripresa'
23/05/2016 La Spagna reagisce per difendere le sue mele contro quelle d'importazione: le chiameranno per nome
23/05/2016 La campagna delle pere italiane volge a termine: e' tempo di bilanci
23/05/2016 Cascole anomale: a Ferrara si contano le perdite su pera Abate
23/05/2016 Al via il 19 maggio la votazione per i progetti in concorso nel contest creativo per il nuovo look della shopper Pink Lady ®
23/05/2016 Danni da grandine anche in Piemonte

 

Commenti:


Molto chiaro.
gaetano doot, fornino, tortora, tortora (email) - 21/01/2016 10:03:57


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*