Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A cura dell'ALSIA

Il fabbisogno in freddo delle gemme delle piante arboree

Le piante arboree devono trascorrere un  certo periodo a basse temperature (fabbisogno in freddo) per superare la fase della dormienza (fase che permette alle piante di sopravvivere a condizioni invernali sfavorevoli).

Per la stima del fabbisogno in freddo ci sono numerosi metodi, tra cui uno molto semplice, che consiste nel calcolo del numero di ore con temperatura inferiore ai 7° C e l’altro, più complesso e più preciso, denominato "metodo Utah".

Nelle regioni in cui gli inverni sono miti e, quindi, anche nel metapontino (Basilicata) si può registrare un prolungamento della dormienza, a causa del mancato soddisfacimento del fabbisogno in freddo.

Ciò può determinare una irregolare e variabile schiusura delle gemme e, quindi, rappresentare un vero e proprio limite alla produttività economica degli impianti frutticoli.

Per ogni ulteriore informazione:
ALSIA - Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura
A.A.S.D. PANTANELLO
SS 106 Ionica km 448.2
75010 Metaponto (MT)
Tel: (+39) 0835 745071
Fax: (+39) 0835 74528
E-mail: cmennone@tiscali.it

Data di pubblicazione: 17/01/2011



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

28/03/2017 Rucaray (Cile): quasi 500 tonnellate di uve Autumn Royal quest'anno
28/03/2017 Usa: mele Autumn Glory ® esaurite con mesi di anticipo
28/03/2017 Angeleno al bivio: o si torna alla qualita', o la susina perde valore
28/03/2017 I vigneti certificati Uvitaly - APOC sono in fase di ripresa vegetativa
28/03/2017 L'introduzione di una nuova varieta' deve avvenire in un contesto di viticoltura razionale e moderna
28/03/2017 Con una varieta' libera si e' molto piu' soggetti agli alti e bassi del mercato
27/03/2017 Flavia e Flaminia, due fragole adatte al sud d'Italia, Spagna e nord d'Africa
27/03/2017 Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina: ripresa per i produttori di pere dopo le gelate e l'embargo russo del 2016
27/03/2017 Probabile fake news sulle mele polacche potrebbe creare problemi agli esportatori
27/03/2017 Prima spedizione di kiwi Zespri della stagione verso la Cina
27/03/2017 In diretta dal campo: Bayer Crop Science parla della maculatura del pero con i produttori
27/03/2017 Lazio: al via la filiera organizzata per la valorizzazione quanti-qualitativa delle castagne, mandorle, nocciole e noci
27/03/2017 Grandi risultati per i piccoli frutti della Cooperativa Sant'Orsola
27/03/2017 Focus sul mercato mondiale delle pere
27/03/2017 Marocco: prodotte 268mila tonnellate di piccoli frutti nella stagione 2015/16
24/03/2017 Sant'Orsola crea valore ancora maggiore per i soci: liquidato il 20% in piu' nel 2016
24/03/2017 Egitto: raccolta delle pesche iniziata leggermente in anticipo
24/03/2017 Europa: prevista carenza di avocado fino a maggio
24/03/2017 Levarht (Paesi Bassi): le vendite di angurie, meloni gialli e Piel de Sapo procedono speditamente
24/03/2017 Nettarina piatta: Italia e Spagna collaborano per migliorare la qualita' e aumentare la sostenibilita' delle produzioni

 

Commenti:


Molto chiaro.
gaetano doot, fornino, tortora, tortora (email) - 21/01/2016 10:03:57


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*