Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Rese in calo per arance Navel e Clementine comuni, ma tiene la qualità

La Cooperativa Clemenfrutta 2 di Corigliano Calabro (CS) sta per avviare la nuova campagna agrumicola

Ai nastri di partenza la campagna agrumicola 2010/11 della Società cooperativa Clemenfrutta 2 di Corigliano Calabro, agro della Piana di Sibari, in provincia di Cosenza, dalla forte vocazione agrumicola.

Al via la raccolta delle Clementine comuni e della arance Navel
"Abbiamo cominciato il primo novembre la raccolta delle Clementine comuni negli agrumeti dei soci, ma abbiamo dovuto sospendere il lavoro a causa delle avversità atmosferiche. Oggi, se il tempo ci concederà una tregua, potremo riprendere la raccolta dei frutti e far fronte così alle prime richieste che ci sono pervenute".

A darne notizia è Antonio Alesina, responsabile commerciale della società, che associa 25 medie e grandi imprese agrumicole di Corigliano Calabro, con una superficie agraria utilizzata di 153 ettari impiantati a Clementino Comune, Hernandina e Rubino, e ad arancio Navel e Washington Navel.

La produzione lorda vendibile media annua è di 28.000 quintali (6-8.000 dei quali sono costituiti da arance Navel e Washington Navel). Il fatturato medio annuo è compreso tra 1,1 e 1,2 milioni di euro, generato per il 70% in Italia tra mercati generali ortofrutticoli, magazzini e GDO, e per il 30% all'estero (Paesi dell'Europa orientale tra i quali Polonia, Bulgaria e Russia), attraverso società intermediarie e di import - export.

Rese in calo, molto calibro piccolo, ma agrumi di qualità
"Quest'anno - spiega Alesina - le rese sono in calo. Stimiamo che Clementine e Navel non vadano oltre i 200 quintali ad ettaro. La produzione complessiva degli imprenditori soci dovrebbe attestarsi, secondo le nostre stime, sui 28.000 quintali".

Limitando il discorso alla Clementina comune, va detto che il calibro è mediamente piccolo: 3-4 e molto 5. Il peso oscilla tra i 60 e gli 80 grammi per frutto.

Quotazioni sui 35-40 centesimi al chilo nella fase di avviamento
Quanto alle quotazioni, Alesina resta prudente limitandosi ad affermare che in campagna in questa prima fase di avviamento della campagna il prezzo si attesta sui 35-40 centesimi al chilo, con le spese a carico dell'acquirente.

"E' verosimile ipotizzare che con un'offerta in sensibile calo, a causa della diminuzione delle rese, dovuta anche a fenomeni meteorologici, come, ad esempio, le grandinate che hanno compromesso il prodotto in alcuni agrumeti, il prezzo, almeno nel primo periodo di commercializzazione, potrebbe lievitare, arrivando a toccare punte di 30-35 centesimi" dice Alesina.  "Lo scorso anno ai soci che hanno conferito il loro prodotto alla cooperativa è stato liquidato un prezzo di 30 centesimi al chilo, che comprende le spese della raccolta e del trasporto fino allo stabilimento di lavorazione, che sono a loro carico" dice il dirigente.

Storia
La società cooperativa a responsabilità limitata Clemenfrutta 2, presieduta da Francesco Alesina, è stata costituita per iniziativa di un nutrito gruppo di imprenditori agrumicoli della Piana di Sibari, specializzati prevalentemente nella produzione di Clementine comuni e, da qualche anno anche medio tardive, come Rubino e Hernandina, e di arance Navel e Washington Navel, forti della convinzione che, facendo squadra, fosse possibile avere maggiore potere negoziale nei confronti di distributori ed intermediari, attraverso la concentrazione dell'offerta ed il controllo qualitativo della produzione, e garantirsi una sbocco sicuro ed un reddito possibilmente meno aleatorio rispetto al passato.



Cassette di cartone ondulato con Clementine varietà Hernandina
Cassetta di cartone ondulato con Clementine varietà Rubino

I fatti dimostrano che la lungimiranza degli imprenditori è stata premiata. La cooperativa, infatti, grazie ai prodotti agrumicoli della Piana di Sibari, una tra le aree agrumicole di eccellenza in Calabria, ha ottenuto un successo lusinghiero sul mercato domestico e su quelli esteri.

Il marchio Clemenfrutta e le certificazioni per lavorare con la GDO
Tutta la produzione agrumicola della cooperativa è monitorata costantemente dai tecnici che affiancano gli agrumicoltori durante l'anno, dando loro consigli e suggerimenti sulle operazioni colturali. Inoltre, i tecnici effettuano prelievi, analisi e controlli, per poter assicurare che il prodotto sia ottenuto nell'osservanza scrupolosa delle certificazioni cui l'azienda ha aderito. A cominciare dalla GlobalGAP, per proseguire poi con i disciplinari di produzione a lotta integrata, e con quelli delle società della GDO, che la cooperativa rifornisce da tempo con reciproca soddisfazione.

"Prima di essere immesso sul mercato, il nostro prodotto deve aver raggiunto la colorazione naturale, il giusto indice di tenore zuccherino, e le altre caratteristiche organolettiche e commerciali per poter essere posto in vendita" dice Alesina.

Imballaggi in cartone ondulato e cassette riciclabili
Gli imballaggi si possono riassumere in due tipologie: il cartone ondulato e la cassetta riciclabile IFCO. Le dimensioni cambiano: si va, infatti, dalla padella 40x30x13 a doppio strato da 5 a 5,5 chili ciascuna, al bauletto di 30x20x10 da 2,5 chili, alla cassetta dove il prodotto è posto alla rinfusa, che va da 8 a 9 chili. Ci sono, inoltre, le cassette riciclabili 40x30x17 da 18 chili complessivi.

La Società cooperativa Clemenfrutta in cifre
Soci: 25
Sau: 153 Ha
Plv: 28.000 quintali
Fatturato: 1,1-1,2 milioni di euro
Mercati: Italia (70%), estero (30%)

Contatti:
Clemenfrutta 2 S.c.ar.l.
Zona industriale
87065 Corigliano Calabro (CS)
Tel. e fax: (+39) 0983 851322
E-mail: info@clemenfrutta.it
Web: www.clemenfrutta.it

Per una Scheda Prodotto sulla Clementina clicca qui.

Data di pubblicazione: 03/11/2010
Autore: Giambattista Pepi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

 

Commenti:


Cerco lavoro
Antonio, Cosenza, San Lorenzo del vallo - 11/10/2017 15:37:49


salve sarei interessato a lavorare con voi..
simone, cosenza, acri (email) - 01/12/2013 11:16:38


BUONGIORNO vorremmo metterci in contatti per la vostra azienda per allacciare un rapporto di lavoro le nostre forniture sono abbastanza sostanziose per L'ITALIA e anche per L'ESTERO noi gia abbiamo rapporti giu in calabria nella zona di METAPONTE ma non riescono a soddisfarci del nostro quantitativo a noi la calibratura che' serve e' dal 3 al 4 naturalmente spazzolate nelle a confezzioni da 10 KG in plastica
aspettimo vostre notizie CORDIALI SALUTI FUTURA SRL
RAFFAELLO DONA', VERONA, ALBARO di Ronco all' ADIGE - 28/11/2013 10:55:06


Sono un produttore di clementine ed arance tarocco.
Vorrei sapere se la cooperativa è interessata alla produzione.
Eventualmente contattatemi al n° 338/1845248
Rosario Cosco, Petilia Policastro, Petilia Policastro (email) - 29/11/2012 08:29:48


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*