Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Mandalate® e Lemox®: nuovi agrumi brevettati disponibili presso il CO.VI.L (Consorzio Vivaisti Lucani)

Il CO.VI.L (Consorzio Vivaisti Lucani), fondato nel 1999, si occupa di qualificazione e valorizzazione di prodotti come piante da frutto, agrumi, olivo e piante ornamentali e forestali. Il consorzio, costituito da 6 aziende vivaistiche della regione Basilicata, si avvale della consulenza di agronomi specializzati e della collaborazione di enti qualificati come il Centro Ricerche Metapontum Agrobios, l’Università degli Studi della Basilicata, l’ENEA, il CNR e l’Azienda Agricola Sperimentale Dimostrativa "Pantanello". La superficie produttiva complessiva del CO.VI.L. è di circa 25 ettari, dei quali 5 coperti da serre e ombrai.

"Il Consorzio - spiega il direttore tecnico Dott. Vito Vitelli - è detentore di diritti di moltiplicazione di numerose varietà nel campo frutticolo (per esempio pesche e nettarine a maturazione extra-precoce aprile-maggio) e ha anche sviluppato tecniche di coltivazione innovative nel campo vivaistico, per migliorare la qualità del materiale e abbattere i costi di produzione (es. impiego di substrati di altissima qualità privi di organismi nocivi per coltivazioni fuorisuolo)."

Di recente acquisizione sono i diritti di moltiplicazione di due varietà di agrumi protette da brevetto: Mandalate® e Lemox®

Mandalate®
Si tratta di un ibrido ottenuto dall'incrocio del mandarino "Fortune" con quello "Avana". L'ibrido è stato costituito e brevettato dai ricercatori del CRA-ISAGRU di Acireale (CT) Giuseppe Reforgiato Recupero, Giuseppe Russo e Santo Recupero.

La pianta è di medio sviluppo, habitus vegetativo espanso e presenta spine di piccole dimensioni. Le foglie sono di forma ellittica con apice appuntito, picciolo di lunghezza media con alette rudimentali, simili a quelle del mandarino.

Le caratteristiche più interessanti di Mandalate® sono: la mancanza di semi (con sterilità del polline che quindi non induce la formazione di semi nei frutti di altre cultivar di agrumi) e la sua epoca di maturazione, notevolmente tardiva. La raccolta inizia infatti a fine febbraio e si prolunga sino ad aprile. I frutti - di forma oblata, peso medio di circa 100 g, buccia sottile di grana fine, colore arancione e con scarsa aderenza alla polpa - resistono bene sulle piante e non tendono ad asciugare.

Il Dott. Vito Vitelli aggiunge: "Mandalate® si presta ottimamente alla produzione bio. La sua maturazione tardiva lo mette infatti al sicuro dalle tradizionali patologie/parassiti del mandarino, permettendo così un minor impiego di fitofarmaci. L'unica accortezza per quanto riguarda la coltivazione è l'adozione di una tecnica a spalletta, che consenta di gestire meglio la spinosità dei rami. Questo suggerimento è valido anche per la coltivazione del Lemox®"

Lemox®
Si tratta di un ibrido di limone ottenuto dall'incrocio tra l'ibrido 1952-36B-69 (Limone Femminello x Pera del commendatore) e il limone doppio Lentini. Anch'esso è stato costituito e brevettato dai ricercatori del CRA-ISAGRU di Acireale (CT) Giuseppe Reforgiato Recupero, Giuseppe Russo e Santo Recupero.

La pianta è di medio sviluppo, habitus vegetativo espanso e presenta spine di medie dimensioni.



Le caratteristiche più interessanti di Lemox® sono: la mancanza di semi (con sterilità del polline che quindi non induce la formazione di semi nei frutti di altre cultivar di agrumi) e la sua precocissima epoca di maturazione. La raccolta inizia infatti a fine settembre, quando la maggior parte dei frutti - di forma ellittica e buccia a grana fine di colore giallo a maturazione - raggiunge il peso di 120 g.

"Il Lemox® - spiega il Dott. Vito Vitelli - può essere considerato il primo ibrido ottenuto con caratteristiche del frutto molto simili a quelle del vero limone. Il rapido accrescimento del frutto lo rende molto interessante per la raccolta a settembre. CO.VI.L. detiene l'esclusiva nazionale sui diritti di moltiplicazione di questi agrumi e ritiene che simili brevetti possano incontrare un enorme interesse commerciale. Per questo noi continueremo a investire in ulteriori programmi di breeding e di miglioramento varietale."

Per maggiori informazioni:
CO.VI.L. - Consorzio Vivaisti Lucani
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (Matera)
Italy
Tel. +39 0835 954775
Fax +39 0835 950140
Cell.: +39 339 2511629
E-mail
Sito web

Data di pubblicazione: 17/09/2007
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Arancia Rossa IGP 2018: campagna lunga e di successo
19/06/2018 Momento di svolta per gli agrumi sudafricani: accesso completo al mercato Usa
18/06/2018 CREA di Acireale (CT): convegno sulla tracciabilita' delle produzioni agrumicole siciliane
18/06/2018 Colombia: soluzione per prevenire danneggiamenti durante la raccolta del lime
15/06/2018 Germania: limoni di Amalfi in vendita quasi ogni anno
14/06/2018 I limoni performano bene sul mercato agrumicolo d'oltremare. Alti e bassi per i mandarini
13/06/2018 Spagna: prima condanna per sfruttamento illegale del mandarino Orri
13/06/2018 Cina: l'import di arance australiane sta per cominciare
12/06/2018 Marigliano (NA): agrumi attaccati dal virus della Tristeza, avviati gli abbattimenti
12/06/2018 Spagna: in fase di raccolta l'arancia pigmentata Ruby Valencia
11/06/2018 Oltre 150mila ton di agrumi esportate dal Sudafrica
11/06/2018 Le vendite di lime biologici sono in aumento
08/06/2018 L'export di mandarini Kinnow dal Pakistan tocca livelli record con 370mila ton
08/06/2018 Spagna: il primo contratto tipo che regola il commercio di limoni bio
08/06/2018 Piana di Catania: in forte aumento la quantita' di agrumeti in stato di abbandono
07/06/2018 Quasi 70 anni e non sentirli: ecco l'antico Tarocco siciliano
07/06/2018 Sostanziale stabilita' per il limone Bianchetto, terminata la campagna di commercializzazione delle arance
07/06/2018 Limone di Rocca Imperiale Igp, alto contenuto di limonene e buccia edibile
06/06/2018 I primi limoni argentini sono arrivati a Rotterdam, incontrando vantaggi logistici e gestionali
05/06/2018 Spagna: procedimento di indagine penale per la piantagione illegale di mandarini Sigal

 

Commenti:


mi servirebbereo 300 piante di agrumi a chi mi posso rivolgere per farmi fare un affare

efisio vargiu, cagliari, quartu s elena (email) - 29/10/2012 21:21:07


interessato a materiale di moltiplicazione

Baglione Vincenzo, Mazzarrà S.Andrea, Italia - 03/03/2010 12:39:45


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*