Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Pomodoro ciliegino a grappolo Okidoki: una risposta al virus TYLCV

FreshPlaza si è recentemente recata in visita presso alcune aziende di pomodoro in serra del ragusano (Sicilia) - vedi anche reportage fotografico correlato. Qui ha incontrato Rosario Privitera, specialista del pomodoro per la De Ruiter Sementi, oggi facente parte, insieme a Seminis, della divisione orticola di Monsanto Vegetable Seeds.

Come spiega Rosario: "Oltre al problema della tignola del pomodoro (Tuta Absoluta) che ha interessato diffusamente il territorio del ragusano nei mesi da marzo a parte di luglio 2009, con attacchi massicci e gravi, una problematica presente da tempo nelle produzioni di pomodoro è quella dei focolai di Tomato Yellow Leaf Curl Virus (TYLCV)".

Il TYLCV, o virus dell'accartocciamento giallo delle foglie di pomodoro, è una fitopatia considerata in tutto il mondo come una delle più dannose per le piante di pomodoro, con perdite che possono arrivare al 100% del raccolto. Chiaramente, tale malattia delle piante non ha alcun effetto per il consumo umano di pomodori.

"Si tratta - dice Rosario - del primo virus con il quale i produttori italiani di pomodoro abbiano dovuto scontrarsi. L'attacco di questo virus, diffuso da un insetto vettore di piccolissime dimensioni (mosca bemisia) rende generalmente improduttiva la pianta colpita, con il risultato che i produttori non sono più in grado di raccogliere".

Oggi, però, De Ruiter Sementi propone una varietà di ciliegino a grappolo resistente, che consente comunque di raccogliere senza problemi anche in presenza del virus TYLCV.



"Questa nuova varietà - spiega Rosario - già patrimonio dell'azienda sementiera Seminis, è stata battezzata Okidoki. E' un ciliegino a grappolo di media pezzatura, perciò risponde all'esigenza del produttore di raccogliere volumi relativamente abbondanti senza scontentare la richiesta da parte della grande distribuzione organizzata, che preferisce un ciliegino di dimensioni non troppo grandi".

Contatti:
Rosario Privitera - Tomato Product Specialist
Protected Crops Italy
Monsanto Vegetable Seeds
Tel./Fax: +39 095 7144192
Cell: +39 3357200412
E-mail: rosario.privitera@monsanto.com

Sede legale:
De Ruiter Sementi Srl
Via Mortacino snc 
04019 Terracina (LT)

------
De Ruiter Seeds e Seminis sono marchi della divisione orticola di Monsanto: De Ruiter quale leader delle sementi orticole per il mercato delle colture protette, Seminis quale leader mondiale nello sviluppo, produzione e commercializzazione di sementi orticole e meloni per il pieno campo.

Data di pubblicazione: 11/11/2009
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/07/2018 Le alte temperature favoriscono lo sviluppo delle ortive estive, ma i listini sono in calo
19/07/2018 La popolarita' dei germogli e' in linea con la tendenza a un'alimentazione sana
19/07/2018 Germania: i prezzi delle verdure aumentano a causa della siccita'
18/07/2018 Sardegna: il carciofo diventa bio e guarda a nuovi mercati
17/07/2018 Aglio Rosso di Sulmona: produzione in calo ma annata top per il commercio
17/07/2018 Sicilia: la lotta alle fitopatie del peperone arruola nuove truppe
17/07/2018 Zucca: prezzi non entusiasmanti ma consumi equilibrati
17/07/2018 Fungo gigante trovato a Creta
17/07/2018 Sementi italiane permettono a un'azienda egiziana di esportare peperoni a prezzi piu' bassi
16/07/2018 Gautier Sementi: cominciano in Sicilia le semine dell'insalataro Adriatyco
16/07/2018 Il Consorzio di Tutela del Pomodori di Pachino IGP apre al territorio
16/07/2018 Clou di stagione per pomodori e cetrioli dell'Europa occidentale
13/07/2018 Mercato delle zenzero vuoto e prezzi alle stelle
13/07/2018 Ancora problemi da orobanche sul San Marzano
13/07/2018 Verdure all'ingrosso: bene il pomodoro, male zucchine e cetrioli
13/07/2018 Anche in Sicilia Seminis punta su Augusto, la nuova varieta' di finocchio che non delude mai
13/07/2018 Peperoni: in leggero ritardo e' iniziata la campagna dell'alto casertano
13/07/2018 Finocchio del Fucino: con l'estate calo fisiologico dei consumi
12/07/2018 Bassa domanda per i pomodori belgi in Europa meridionale
11/07/2018 Mangia 50 peperoncini in un minuto

 

Commenti:


Buongiorno, vorrei gentilmente sapere dove e come posso acquistare dei semi del pomodoro OKIDOKI per poterli donare ad una cara amica (84 anni)che ha visto in televisione un documentario inerente alla coltivazione dello stesso.
Ringraziandovi anticipatamente cordialmente saluto.
Elisabetta, Trezzano Sul Naviglio, MI - 17/04/2018 09:10:56


meravigliosi
giovanni splendore, castellammare di stabia napoli, italia - 25/06/2012 19:23:24


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*