Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Abruzzo: offerta di verdure surgelate presso la Vital Natural Biologica



La Vital Natural Biologic è una azienda specializzata nella produzione e nella commercializzazione di alimenti surgelati. Vital Natura Biologica nasce nel 2002 a Pescasseroli, in provincia dell'Aquila, grazie all'intuito ed alle capacità imprenditoriali dei soci Saltarelli e Vitale. Da allora, rappresenta una delle più interessanti realtà produttive del settore dei vegetali.

Oggi l'Azienda è presente con i suoi prodotti nei banchi frigo di negozi e supermercati. Il punto di forza sono le forniture presso gli agriturismi di tre regioni d'Italia, con prodotti unici.

L'offerta Vital Natural Biologica è costituita da circa 12 referenze con il marchio "Pescasseroli", prodotti raccolti in zona, lavorati esclusivamente a mano e confezionati in sacchetti trasparenti e in sottovuoto. Questo tipo di lavorazione offre una garanzia in più al consumatore finale.



L'azienda vanta il primato della commercializzazione, tra le prime in Italia, della cicorietta di montagna e in particolare dello jorap (Bonus Henricus L. o spinacio selvatico).

Tra gli altri prodotti offerti, l'azienda dispone di bietolina, spinaci, cicoria, cicorietta, cime di rapa, broccoletti, verza, ecc. Le quantità settimanali sono di una tonnellata, con consegna presso lo stabilimento della Vital Natural Biologica, a Pescasseroli (AQ).

Per acquisti, contattare:
Vincenzo Vitale
Mobile: 339 1180931

Per maggiori informazioni:
Vital Natural Biologica Srl
Località Oppieto
67032 Pescasseroli (AQ)
Tel/Fax: 0863 912422
info@vitalnaturalbiologica.it 
www.vitalnaturalbiologica.it

Data di pubblicazione: 16/02/2009



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

27/02/2017 Bonduelle presenta la prima insalata in busta con olive
27/02/2017 Le erbe aromatiche israeliane si propongono come alternative a quelle italiane e spagnole
27/02/2017 Delfanti su Rai Uno con lo scalogno piacentino
27/02/2017 Perilla: nuova baby leaf per la IV gamma
27/02/2017 Fungo italiano certificato: una filiera controllata al 100%
27/02/2017 Zucchino: le novita' di Gautier per una produzione di qualita'
24/02/2017 Ridimensionamento dei prezzi in campagna per carciofi, cavoli, insalate e spinaci
24/02/2017 L'aglio italiano spinge sulla meccanizzazione per migliorare la qualita'
24/02/2017 Nuove frontiere dell'orticoltura: i microgreens tra i protagonisti a Macfrut 2017
24/02/2017 La ricerca Enza Zaden guarda anche al futuro del Vertical Farming
23/02/2017 Massimo Pavan e' il nuovo Coordinatore del Comitato di prodotto del Pomodoro da mensa di Ortofrutta Italia
23/02/2017 I radicchi Pan di zucchero di Enza Zaden al vaglio degli addetti ai lavori
23/02/2017 I Paesi Bassi insoddisfatti per la qualita' degli ortaggi spagnoli a inizio anno
23/02/2017 In questo periodo il fagiolino di qualita' viene dal Senegal
23/02/2017 Nuovi mix di germogli dell'azienda "Vivo"
23/02/2017 Garlic Solutions scompone le teste d'aglio in spicchi con buccia
23/02/2017 La Spagna produce oltre il 50% dell'aglio dell'UE
23/02/2017 Martini punta alla Gdo estera
22/02/2017 Al-Andalus Fructus acquista direttamente dal produttore
22/02/2017 Syngenta lancia la nuova gamma Baby leaf pensata per la IV gamma e i gusti dei consumatori

 

Commenti:


Ho comprato casualmente lo Jorap presso l'Ipermercato Il Centauro di Chieti un giorno in cui il frigo era rotto e i prezzi non erano esposti perché la verdura era stata spostata in un altro frigo. La sorpresa è stata che mentre Le rape del pastore costavano 2,40€ lo Jorap costava 8,90€. Vorrei sapere se il prezzo è corretto e cosa giustifica questa differenza. Grazie in anticipo e cordiali saluti.
Paolo Petrizzelli , Vercelli, Italia (email) - 30/07/2012 15:26:05


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*