Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Aeroclean della Isolcell: la conservabilita' dell'ortofrutta risulta maggiore

Dopo oltre un anno e mezzo dall'introduzione sul mercato del sistema di ionizzazione Aeroclean (cfr. FreshPlaza dell'11/10/2016), la altoatesina Isolcell ha registrato una netta estensione della shelf life dei prodotti freschi.

Isolcell, da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, ha introdotto lo ionizzatore Aeroclean, con lo scopo di mantenere la freschezza dei prodotti e di risolvere alcune problematiche di conservazione. Lo ionizzatore è uno strumento che impiega alti voltaggi di corrente elettrica per ionizzare le molecole d'aria. Il trattamento di ionizzazione dell'aria in un ambiente limitato consente di ottenere una significativa riduzione della carica batterica e fungina, una neutralizzazione degli odori e di specifici composti organici volatili, nonché un ausilio alla separazione e filtrazione di molecole di "fine particolato" presente nell'aria.



L'apparecchiatura è stata sviluppata per controllare ed evitare la formazione di muffe e funghi patogeni, quali botrytis, penicillium, cladosporium, aspergillus. "E' inoltre efficace nell'abbattimento di sostanze volatili nocive quali odori, contaminanti ed etilene, gas che accelera i processi di maturazione e la senescenza dell'ortofrutta in genere". Così a FreshPlaza Hubert Wieser, sales manager dell'azienda.


Stefano Brigadue, Tito Spaldi e Hubert Wieser, in occasione di Macfrut 2018.

"Dopo oltre un anno e mezzo dal lancio di Aeroclean, registriamo una netta estensione della conservabilità dei prodotti freschi - continua Hubert - Le referenze su cui il sistema è stata utilizzato sono piccoli frutti, ciliegie, agrumi, carote, cipolle, aglio, cavolfiore, insalate e altre verdure. E' risultato ideale anche nelle celle logistiche di movimentazione, dove si conservano più colture, per esempio in quelle dei mercati all'ingrosso".

Aeroclean è già attivo in Italia, Svizzera, Germania e Ungheria. "Diverse sono le collaborazioni in atto - conclude Hubert - ma siamo in cerca di operatori o fornitori che siano interessati alle nostre soluzioni".


Contatti:
Hubert Wieser - sales manager
Cell.: +39 344 3483168
Isolcell SpA
via A. Meucci, 7
39055 Laives (BZ)
Tel.: +39 0471 954050
Fax: +39 0471 953575
Web: www.isolcell.com

Data di pubblicazione: 31/07/2018
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Pomodoro da industria: come ridurre lo scarto e aumentare il grado Brix
31/07/2018 Il settore ortofrutticolo potrebbe essere un po' piu' orgoglioso
31/07/2018 Unione europea: eccedenza commerciale nel settore agroalimentare a livelli record
31/07/2018 Buone vacanze a tutti! L'edizione italiana di FreshPlaza torna a fine mese!
31/07/2018 Focus IV gamma: i vantaggi dello schermo riflettente Lumigrey®
31/07/2018 Cimice asiatica, un problema che sta esplodendo
30/07/2018 Morto l'ex amministratore delegato Marius de Groot di De Groot Fresh Group
30/07/2018 Nuova Zelanda: al settore kiwi manca l'accuratezza dei dati
27/07/2018 Dubai: tre tonnellate di verdura al giorno nel piu' grande orto verticale del mondo
27/07/2018 I cluster di alimentazione e salute uniscono le forze
27/07/2018 Caporalato, in Emilia-Romagna 20 per cento dei lavoratori stagionali sottopagato
26/07/2018 Editing genetico, sentenza Ue: cosi' si abbatte la competitivita' dell'agricoltura italiana ed europea
26/07/2018 Germania: cresce ancora la fiducia dei consumatori
26/07/2018 Imballaggio top-seal piu' sostenibile
26/07/2018 Mutagenesi e Ogm: la Corte di Giustizia UE delude le aspettative
26/07/2018 Bandiere del gusto: la Calabria e i suoi frutti
26/07/2018 La riforma del diritto dei marchi dell'Unione Europea: brand e rappresentazione
26/07/2018 Salvo Laudani lascia la presidenza di Fruitimprese Sicilia
25/07/2018 Frutta estiva: pratiche commerciali sleali lungo la filiera provocano situazioni di crisi diffuse
25/07/2018 Pratiche sleali: Cia, Italia sostenga approvazione rapida Direttiva Ue

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*