Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Prosciutto e melone, un abbinamento fin dai tempi di Ippocrate

I salumi sono un alimento consumato tutto l'anno, ma sicuramente per le loro caratteristiche di praticità e di freschezza sono molto adatti anche al consumo in estate. L'abbinamento estivo per eccellenza, il più conosciuto in assoluto è prosciutto crudo e melone, che, non appena sopraggiunge il caldo, fa capolino sulle tavole come antipasto e in molti casi come piatto unico, fornendo vitamine, sali minerali, proteine, acqua e poche calorie, oltre che a un sapore piacevole e inconfondibile.

Un abbinamento la cui regola compositiva parte da molto lontano, addirittura da Ippocrate, come racconta all'Istituto valorizzazione salumi italiani (Ivsi) Luca Govoni, docente di Storia e cultura della cucina all'Alma – la scuola internazionale di cucina italiana.



"Questa preparazione iconica, e graditissima è l'esempio concreto della combinazione equilibrata tra gusto inteso come sapere e il gusto inteso come sapore. Secondo l'antica medicina ippocratica, ogni cibo ha una sua particolare peculiarità della quale si deve tenere conto all'atto del consumo e che è legata ad uno dei 4 elementi della Natura: acqua, aria, fuoco e terra. Ognuno dei quattro elementi presenta in natura una coppia di attributi – caldo freddo secco e umido – che l'uomo deve bilanciare al fine di preservare la salute. Il melone era considerato, con la sua ovvia affinità con l'acqua, un cibo umido e freddo; il prosciutto, invece era considerato un cibo caldo ed asciutto, perché subisce un processo di stagionatura che 'scalda e asciuga' la sua natura 'fredda'".

Anche dal punto di vista nutrizionale il binomio è vincente, come spiega la nutrizionista Evelina Flachi: "La scelta di un piatto fresco come prosciutto crudo e melone rispecchia in pieno, non solo una esigenza di gusto stagionale, ma anche nutrizionale. Infatti, durante l'estate, a causa del caldo, abbiamo bisogno di combattere spossatezza e perdita di liquidi. Grazie al prosciutto ci riforniamo naturalmente oltre che di una buona quota di proteine anche di un mix di sali minerali, primi fra tutti ferro, calcio e fosforo, ma anche di magnesio e potassio che in estate, tendiamo a disperdere e che proprio per questo è importante reintegrare con l'alimentazione. Il potassio, in particolare, è essenziale in estate perché aiuta a vincere la spossatezza muscolare e a contrastare i cali di pressione. Con il melone, invece, reintegriamo l'acqua e introduciamo il betacarotene, precursore della vitamina A, che protegge gli occhi e la pelle dall'azione nociva dei raggi solari".

Insomma, quella tra prosciutto e melone è un'accoppiata ideale in estate, e non solo perché è veloce da preparare e non richiede cottura ma anche perché è una miniera di nutrienti particolarmente utili all'organismo in questa stagione.

Fonte: https://www.efanews.eu/

Data di pubblicazione: 31/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

30/07/2018 I frutti di bosco riducono la mortalita' per malattie cardiovascolari del 40%
30/07/2018 Focolaio plurinazionale di Salmonella Agona: probabile legame con prodotti ready-to-eat contenenti cetrioli
27/07/2018 Consumare molta frutta e verdura potrebbe ridurre il rischio di cancro al seno
27/07/2018 IV gamma e sostanza organica: tutto si basa sul principio di precauzione
26/07/2018 Malattie cardiache: mangiare lamponi riduce il rischio
25/07/2018 I risultati del sondaggio Adiconsum 'E tu... cosa mangi?' rivolto ai ragazzi dai 14 ai 19 anni
25/07/2018 Stop alla sostanza organica: produttori di quarta gamma in difficolta'
24/07/2018 Gli uomini sono piu' attenti delle donne a quello che si mangia a tavola
24/07/2018 Bergamotto: dieci propirieta' curative del frutto
23/07/2018 Il potenziale allergenico delle fragole e dei pomodori dipende dalla varieta'
23/07/2018 Possibili restrizioni all'uso dei fitosanitari a base di sali di rame nella UE
23/07/2018 Stati Uniti, insalate di McDonald's contaminate: decine di casi di ciclosporiasi
20/07/2018 Distrutto carico di aglio cinese: violava gli standard di qualita'
19/07/2018 Il succo di mirtillo favorisce il drenaggio dei liquidi
18/07/2018 Greenyard si difende dalle accuse dopo la contaminazione da Listeria
18/07/2018 Sistema comunitario di allerta: 18 notifiche ortofrutticole nelle ultime due settimane
17/07/2018 Cloropicrina: oltre alla deroga serve piu' ricerca
17/07/2018 Questione cloropicrina: a rischio la fragolicoltura italiana senza deroga all'uso
16/07/2018 Osservatorio Grana Padano: poca verdura e pesce per quattro italiani su dieci
13/07/2018 Sostenere le vendite di fragole rilanciandone alcuni usi alternativi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*