Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cominciano le esportazioni dal centro di imballaggio Desert Fruit

"Attualmente stiamo completando il confezionamento dei datteri Medjoul, Khallas e Zamli per il mercato sudafricano, europeo e mediorientale. Durante questo processo, il nostro investimento nell'impianto di imballaggio e trasformazione da 10.000 metri quadri, il centro di imballaggio Desert Fruit, si è dimostrato impagabile". A sostenerlo è Charles Edmonds, direttore per l'imballaggio e l'agricoltura tecnica per Desert Fruit Namibia.

Il magazzino, che è gestito secondo i rigorosi standard di sicurezza europei, è il più grande in Namibia e può facilmente competere con gli impianti internazionali che si occupano della trasformazione dei datteri. Il magazzino dispone di attrezzature all'avanguardia e l'ambiente ad alta tecnologia assicura che imballaggio e produzione avvengano a livelli ottimali di efficienza ed efficacia. I datteri di alta qualità vengono selezionati individualmente per conformarli ai rigorosi criteri di classificazione internazionali. Il confezionamento dovrebbe continuare fino alla fine di luglio per arrivare al tonnellaggio programmato per l'anno in corso.



Karoline Hendriks, capoturno della società, ha enfatizzato l'importanza di avere uno staff formato e del costante miglioramento delle capacità in relazione a tutti gli aspetti dei prodotti ortofrutticoli. "Siamo molto orgogliosi della frutta che vediamo quest'anno, l'imballaggio è stato migliorato nel corso della stagione e la qualità si è riflessa sul prodotto. Si sta formando una squadra capace e sono orgogliosa di farne parte".

I datteri di Desert Fruit Namibia sono altamente apprezzati a livello internazionale e la società va a colmare un gap molto accentuato in questo periodo dell'anno. "La zona sudafricana attualmente non ha accesso a produttori e merce mediorientale di alta qualità, dal momento che il dattero è stato raccolto già l'anno scorso durante l'estate dell'emisfero nord. Perciò i nostri sono pronti al momento giusto", ha aggiunto Charles.

Il centro di imballaggio Desert Fruit e gli edifici annessi fanno parte di uno dei programmi di costruzione più grandi degli ultimi anni nella regione di Kharas e l'investimento privato più grande in quel periodo. Il centro è stato aperto a febbraio 2017 dall'allora ministro dell'interno e dell'immigrazione, Ivula Itana.

Per maggiori informazioni:
Seth Holmes
Desert Fruit Namibia
Tel.: +27 83 258 5958

Data di pubblicazione: 31/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Applicazioni che migliorano il colore dell'uva da tavola rossa Red Globe
31/07/2018 Credit Agricole sostiene le aziende del 'Progetto Nocciola Italia' di Ferrero
31/07/2018 Per i coltivatori il marchio Fine Fleur significa valore aggiunto
31/07/2018 Pronto a essere introdotto sul mercato l'imballaggio singolo per ananas
31/07/2018 Uve da tavola biologiche, un mercato in espansione
31/07/2018 Il bel tempo richiede una gestione di alto livello dei ribes rossi
31/07/2018 La Spagna prevede un raccolto di kaki notevolmente inferiore
31/07/2018 Crescono i pistacchieti in Sicilia: una coltura per la quale non si conosce crisi
31/07/2018 Nuovo packaging per l'uva Cotton Candy, in arrivo questa settimana
31/07/2018 Racemus: success story di una delle filiere principali della Puglia, l'uva da tavola
30/07/2018 Kiwi Zespri SunGold, il compagno perfetto per le tue vacanze
30/07/2018 Pesche e Nettarine di Romagna IGP: le regine dell'estate protagoniste alla notte del cibo
30/07/2018 Confagricoltura Cuneo: primi segnali incoraggianti dalla raccolta delle pesche
30/07/2018 Raccolta anticipata di uva Crimson a piena colorazione grazie a buone tecniche e coperture
30/07/2018 I produttori spagnoli di kaki prevedono un prezzo al chilo raddoppiato
30/07/2018 Scarso entusiasmo per la prossima stagione delle pomacee
30/07/2018 Portinnesto Fox 9, alta produttivita' anche su ristoppio
30/07/2018 La pesca di Verona cerca la sua strada verso la tavola dei consumatori
30/07/2018 E' partita in anticipo la stagione del ficodindia di San Cono (CT)
30/07/2018 Pesche e nettarine di Romagna Igp: controlli in atto ma con spirito costruttivo

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*