Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Fepex e GlobalGAP: no alle fake news sul settore ortofrutticolo spagnolo

La Federazione spagnola dei produttori e degli esportatori di ortofrutticoli-Fepex e l'ente certificatore GLOBALG.A.P hanno deciso di far fronte comune contro le fake news che stanno coinvolgendo il settore ortofrutticolo spagnolo e che stanno provocando notevoli danni di immagine.

Viene condivisa, infatti, una visione comune sulla necessità di dare visibilità alla certificazione degli standard di buone pratiche agricole, sociali e ambientali che la grande maggioranza degli operatori spagnoli applica.

Le misure concordate includono:
  1. coinvolgere le autorità nazionali e comunitarie nella difesa del mercato unico e dell'immagine delle produzioni comunitarie, stabilendo misure per combattere le notizie false;
  2. valutare le certificazioni di buone pratiche agricole e sociali sviluppate da GlobalGAP, di cui Fepex è partner, che garantiscono il rispetto degli standard privati ​​e pubblici nei settori agricolo, sociale e ambientale;
  3. trasmettere efficacemente all'opinione pubblica dei principali paesi di destinazione dell'esportazione spagnola la rigida normativa socio-lavorativa e ambientale esistente in Spagna, nonché il suo regime di ispezione e sanzione;
  4. stabilire un forum permanente di dialogo e cooperazione con le principali società di distribuzione europee, principalmente tedesche, che applicano il protocollo GlobalGAP, con prima riunione prevista per settembre.
Fepex e GlobalGAP condividono, inoltre, l'idea che determinati comportamenti che esulano dall'ambito della loro attività siano stati ricercati per causare danni d'immagine all'intero settore, come conseguenza del loro uso da parte di agenti interessati a trasmettere una realtà distorta e falsa dell'attività dei produttori ed esportatori ortofrutticoli spagnoli.

GlobalGAP è un ente con sede in Germania, creato per iniziativa di un ampio gruppo di grandi aziende della distribuzione europea, che ha stabilito protocolli privati ​​comuni che includono le buone pratiche agricole, sociali e ambientali.

Fonte: www.fepex.es

Data di pubblicazione: 11/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/07/2018 Francia e Germania sono unite contro i tagli ai fondi della PAC
19/07/2018 Agrinsieme: consumo di suolo, si aggrava la situazione
19/07/2018 Certificazione QS: ora e' possibile anche per le aziende certificate GlobalGAP Opzione 2
19/07/2018 Tutti dovremmo fare qualcosa per cambiare il mondo. E non solo nel settore del packaging
19/07/2018 Sicilia: progetto Med-Gold per rispondere ai cambiamenti climatici
19/07/2018 Anche in Cina cresce il ruolo della confezione nella presentazione della frutta
18/07/2018 Stati Uniti: successo per l'Organic Produce Summit, buona l'affluenza
18/07/2018 Lo sviluppo del mercato biologico francese
18/07/2018 La Cina potrebbe salvare i produttori ortofrutticoli serbi
18/07/2018 Giansanti (Confagricoltura): senza PAC l'agricoltura italiana non ha futuro
18/07/2018 La regione piu' innovativa d'Europa e' l'Emilia Romagna
18/07/2018 Vertice Ue‑Giappone: una tappa storica per gli scambi commerciali e la cooperazione
18/07/2018 Italia a due velocita': maltempo al nord, vento e siccita' in Sicilia
17/07/2018 I principali importatori mondiali del 2017
17/07/2018 Grandine sparsa in diverse zone del nord d'Italia
17/07/2018 Putin proroga l'embargo a fine 2019
17/07/2018 Bio-Siegel: il marchio di qualita' piu' famoso in Germania
16/07/2018 UE: in 26 anni diminuite del 22% le emissioni di CO2 dall'agricoltura
16/07/2018 Centro Italia: bacini pieni, estate senza rischio siccita'
16/07/2018 Le reti protettive Arrigoni per bloccare l'insetto vettore della Xylella

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*