Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Problemi per gli ortaggi dopo le piogge continue in Romania

Le condizioni meteorologiche stanno finalmente migliorando per i coltivatori romeni di ortaggi, dopo un inizio di stagione freddo e secco. La scorsa settimana, la questione maltempo si è rifatta attuale, con piogge continue per sette giorni e sette notti in alcune regioni.

Gli scienziati hanno avvertito i consumatori locali di stare attenti a consumare verdure affette dall'umidità perché i prodotti potrebbero essere stati attaccati da muffe e batteri nocivi. Il colpo più duro è stato inferto a pomodori, lamponi, mirtilli e, in alcuni casi, l'intero raccolto dei meloni è stato compromesso. I danni sono più visibili sul mercato, dove pomodori e meloni arrivano ammuffiti e con spaccature.



"Ci troviamo nel comune di Matca, in Romania, dove è ubicata la maggior parte della produzione di serra, e siamo fortunati che tutto sia andato nel migliore dei modi per i nostri raccolti, qui - ha commentato Valentin Tofan della Marcoser - Abbiamo avuto alcuni problemi di resa in questa stagione con il nostro primo ciclo di produzione e il ritorno economico è stato piuttosto basso, ma i prezzi stanno iniziando ad aumentare nuovamente con l'inizio del primo ciclo in un'altra delle nostre regioni produttive".

I pomodori prodotti dalla Marcoser e gli altri prodotti degli agricoltori locali di Matca sono principalmente destinati al mercato interno. Valentin ha notato come il mercato sia cambiato molto negli ultimi due anni, all'indomani della strategia di sviluppo del mercato licenziata dal ministero romeno all'agricoltura.

"Nel 2017 e nel 2018, è stato offerto sostegno ai produttori di pomodori, a condizione che la produzione, con resa di almeno 2 kg per mq, fosse fornita fino alla fine di maggio per il primo ciclo colturale. Ciò ha incentivato molte persone a intraprendere la coltivazione di pomodori, fattore che, a sua volta, ha calmierato i prezzi del pomodoro".

"Anche il mercato dei consumatori - ha concluso Valentin - è cambiato molto negli ultimi anni: in passato, la scelta tra le di diverse varietà era orientata sulla resistenza e la durata, solo recentemente c'è stato un passaggio a criteri quali il sapore e il gusto. Oltre al tradizionale pomodoro rosso, anche quelli ciliegino, rosa o gialli stanno diventando più popolari e offrono prezzi stabili per i coltivatori".

Per maggiori informazioni:
Valentin Tofan
Marcoser
Tel.: +40 236836366
Email: office@marcoser.ro

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018