Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Arche' food: confetture extra di frutta perche' la freschezza arrivi intatta a tavola

Archè in Greco antico significa il principio generatore del tutto: ed è proprio a questo che si ispira la denominazione dell'azienda familiare condotta oggi da Sergio Ciriaco, amministratore unico del marchio Archè Food.

"Una decina di anni fa - racconta Sergio - decisi di riprendere le redini dell'azienda familiare e coltivare quei 150 ettari che hanno caratterizzato la storia di una famiglia di agricoltori forse un po' atipici per i tempi passati. Tradizionalmente, infatti, i possidenti non coltivavano le terre. I miei antenati invece sì, e oltre che possedere circa 150 ettari di terreni, li lavoravano quale fonte di reddito e sostentamento per tutti i componenti della famiglia".


Sergio Ciriaco, amministratore unico del marchio Archè Food.

"Dal rispetto per il territorio e per l'ambiente nasce il nostro lavoro, cui si ispirano le produzioni a marchio Archè. Materie prime d'eccellenza coltivate con metodi di produzione ecosostenibili al fine di ottenere un prodotto finale che mira alla riscoperta dagli inconfondibili sapori tradizionali".

Ci troviamo tra Treia e Pollenza, nel marchigiano, più precisamente in provincia di Macerata dove l'azienda coltiva frutta per la trasformazione in confetture extra: prugne, pere, fragole e anche mele cotogne abruzzesi autoctone negli appezzamenti abruzzesi ubicati nella Val di Sangro. "Si tratta di una varietà di mela davvero squisita che, per via del suo sapore e della consistenza della polpa, viene consumata prevalentemente sotto forma di prodotto trasformato".



Provengono invece da aziende calabresi operanti nell'area di Locri i limoni, i mandarini e le arance amare (non trattati) che vengono trasformate in marmellate. In Calabria, il marchio sta cercando di favorire l'organizzazione dei produttori locali in un lavoro di Rete tra piccole aziende a conduzione famigliare.
 
"Il nostro obiettivo è realizzare prodotti sani, buoni e rispettosi dell'ambiente lungo tutta la catena del valore. I nostri terreni sono in fase di conversione al biologico; cerchiamo di ridurre al minimo l'impatto ambientale di ogni prodotto, dalla coltivazione della materia prima alla trasformazione in prodotto finito, per offrire un'alta gamma ecosostenibile e contribuire alla salvaguardia dell'ambiente".



"Seguire il corso della natura e la tracciabilità delle produzioni sono i capisaldi imprescindibili del marchio, per questo le nostre produzioni sono numerate, selezionate e prodotte a filiera corta con un metodo di lavoro e produzione che assicura un numero ridotto di passaggi. L'obiettivo è far sì che la freschezza arrivi intatta a tavola".

Tra le novità di prodotto, l'abbinamento dei gusti di Prugna e rum e le confetture Pera e lavanda e Fragola e limone: sono i gusti che vanno per la maggiore con una produzione di circa 16mila barattoli in formato da 220 gr.


La Confettura di Fragole al profumo di limone è preparata con il 90% di fragole fresche, scelte tra le migliori prima di trasformarle in un laboratorio di fiducia. La combinazione tra il gusto acidulo del limone e la dolcezza delle fragole rende questa confettura sublime e delicata. La numerazione dei singoli vasetti impressa su un'etichetta dorata concorre a delineare la preziosità del prodotto.

Contatti:
Archè Food
Via S.S. Crocifisso, 22
62010 Treia (MC) - Italy
Cell.: +39 348 232 04 99
Email: info@archefood.com
Web: www.archefood.com

Data di pubblicazione: 04/07/2018
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/07/2018 Agrumi sardi del Sarrabus: un patrimonio di biodiversita' che tenta di uscire dalla crisi
20/07/2018 Il prodotto convenience necessita di valore aggiunto
19/07/2018 OI Pomodoro da Industria del Nord Italia: calano le superfici, -4,4% rispetto al 2017
19/07/2018 Trasformare carciofi e melagrane come alternativa al fresco
17/07/2018 Valfrutta vince il Brands Award 2018 con 100% Frullato Veggie
17/07/2018 Gelato alla patata dolce viola per McDonald’s Hong Kong
16/07/2018 Il Frutteto punta all'export con un'ampia varieta' di pesche sciroppate
13/07/2018 Dalle banane verdi una pasta senza glutine
12/07/2018 Succhi di frutta e verdura estratti a freddo: ecco chi sono i pionieri
11/07/2018 Euro Company, fatturato in crescita
10/07/2018 Fruit&Crock: chips di frutta da gustare in ogni momento della giornata
10/07/2018 Cucinare senza sale, il segreto e' nelle spezie
09/07/2018 Tutti i segreti della frutta trasformata di Fiasconaro
09/07/2018 Si fa presto a dire pomodoro pelato: l'esperienza della conserviera Sica
06/07/2018 Brands Award 2018: Le Bowl'z Zerbinati vincono lo speciale 'New entry 2018' nella categoria Alimenti Freschi
06/07/2018 Il settore dei prodotti convenience offre opportunita' ai fornitori nei mercati esteri
05/07/2018 Importazioni extra necessarie per alcune lattughe
05/07/2018 Ciliegie turche esportate in Europa non solo per il mercato del fresco
04/07/2018 Frutta tascabile anche in spiaggia grazie a Frulla'
04/07/2018 La stevia: adesso in Sicilia e' a energia solare

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*